Conclusi a Trieste i Campionati Italiani in Tipo Regolamentare


TRIESTE, 28 settembre 2014 - Una giornata intensa di sport remiero quella di domenica sul lungomare di Barcola per la disputa dei Campionati in Tipo Regolamentare, organizzati dal c. c. Saturnia nell'ambito dei festeggiamenti del 150° anniversario della sua fondazione. Condizioni del mare buone e gare spesso risoltesi sul filo del traguardo. Nelle finali delle categorie ragazzi, junior e senior, 3 titoli per i monfalconesi della Timavo, 2 per Saturnia, Lario e Posillipo, 1 a ciascuno per Cmm “N. Sauro”, San Giorgio, Pro Monopoli, Padova, Savoia ed Elpis. Nella yole a 4 senior femminile, confronto a due tra Lario (Bertolasi, Noseda, Palma, Sala, tim. Mariani) e Cavallini (Celoni, Cicerchia, Francalacci, Sorrentino, tim. Simoncini), con le comasche che si sfilavano negli ultimi 250 metri andando a vincere il titolo, terza l'Elpis.

Era l'azzurra Denich (Cmm “N. Sauro”) che nel canoè senior era più incisiva ed aveva la meglio su Faggin (Gavirate) e Paccagnella (Elpis).

5 barche nello spazio di 6” nella gig a 4 ragazzi, con i partenopei del Posillipo che tagliavano per primi il traguardo precedendo nell'ordine Monate (Fantoni, Santaterra, Corazza, Kohl, tim. Zorzan) e Saturnia (De Rogatis, Flego, Prelazzi, Quartana, tim. Fonda).

Una grande sfida quella del doppio canoè senior femminile, con Monopoli 2005 (Romito, Carparelli) che dava l'impressione di potercela fare, ma erano le esperte Palma e Bertolasi (Lario), da poco scese dalla yole a 4, che ci credevano fino in fondo e precedevano le pugliesi di 43 centesimi, terzo il Cernobbio (Battagin, Corazza).

Sfida annunciata nel canoè junior femminile tra due azzurre della squadra junior: la triestina Waiglein (Saturnia) e la viareggina Mazzoni (Viareggio). Era la Waiglein che sul finale si sfilava ed andava a tagliare per prima il traguardo: terza la Lise (Timavo).

Ancora un confronto al cardiopalma nel doppio canoè junior femminile tra Timavo (Buttignon, Sansa) campionesse d'Italia nel 4 di coppia e Padova (Molinaro, Maregotto) oro in Coupe de la Jeunesse. Partenza serrata e gara tiratissima fin sul traguardo con le monfalconesi della Timavo che di soli 10 centesimi precedevano le padovane, terzo il Saturnia (De Petris, Lonzar).

Gara attesa quella della yole a 4 junior maschile, con diversi protagonisti della stagione nazionale ed internazionale. A sorpresa erano i friulani della Canoa San Giorgio (Sabatino, Franco, Tuniz, Arreghini, tim. Macor) che partiti fortissimi riuscivano a tener testa alla Firenze favoriti della vigilia (Muccini, Pietra Caprina, Dini, Favilli, tim. Mancusi Lotti). I friulani tagliavano il traguardo con poco più di 1” di vantaggio sui toscani, andando a conquistare il primo titolo di canottaggio nella storia della loro società, terzo il Mestre (Povolato, Semenzato, Memo, La Versa, tim. Vezzani) .

Successo annunciato per Fiume (Pro Monopoli) nel canoè junior. L'atleta già campione d'Europa in 4 di coppia quest'anno, imponeva il suo ritmo sin dalla partenza e si presentava sul traguardo con un buon vantaggio su Turrisi (Carrino) giunto secondo e Monfrecola (Posillipo) terzo.

Bel successo del Posillipo nel doppio canoè junior con i due gioiellini Di Mare e Maestrale, quest'ultimo campione del mondo in 4 con junior. Ottima condotta di gara con la barca del Posillipo che precedeva nell'ordine altre due formazioni partenopee: Savoia (Tuli, Vagnelli) e Napoli (Gaudino, Tufano).

Secondo oro per la Timavo nella gig a 4 ragazze: Furlan, Lise, Tomasini, Leghissa, tim. Domini, lottando colpo su colpo rintuzzavano gli attacchi portati lungo i 1000 metri del percorso soprattutto da Lario e Moltrasio, presentandosi in dirittura d'arrivo con quel vantaggio minimo utile per vincere il loro titolo: seconda Lario (Di Fonzo, Mariani, Ortelli, Ciullo, tim. Mariani C.), terza Moltrasio (Bernasconi, Barelli, Mondelli, braglia, tim. Bernasconi C.).

Era il Saturnia a dettar legge nella yole a 4 senior. Brezzi Villi, Ferrarese, Mansutti, Tedesco, tim. Kiraz trovavano un passo vincente sin dalla partenza, al quale Lario (Gerosa D., Gerosa L., Guanziroli, Vigliarolo, tim. Pizzetti) e Firenze (Muccini, Pietra Caprina, Mancini, Favilli, tim. Mancusi Lotti) non riuscivano a tener testa con i triestini che si accaparravano l'oro ed i comaschi ed i fiorentini nell'ordine si spartivano le piazze d'onore.

Vittoria senza grossi patemi d'animo per il triestino della Canottieri Padova Martini, che dominava la finale del canoè senior a spese di Mestre (Zorzetto) e Monopoli 2005 (Marasciulo) giunti rispettivamente nell'ordine.

Dal doppio canoè senior giungeva il terzo titolo della Timavo ad opera di Cernic e Romano: i due monfalconesi imponevano da subito il loro ritmo mentre alle spalle si scatenava la bagarre per il podio che veniva conquistato rispettivamente da Fiamme Gialle (Miccoli, Possamai) secondi e Cmm “N. Sauro” (Milos, Donat) terzi.

Era del Savoia il titolo della yole a 2 senior con i fuoriclasse partenopei Castaldo e Capuano, timonati da Giobbe che facevano da subito l'andatura e mettendo da subito un discreto vantaggio tra loro ed i diretti inseguitori Saturnia (Ferrari, Glionna, tim. Fonda) e Firenze (Dini, Mancini, tim. Mancusi Lotti) fino sul traguardo dove le posizioni non mutavano.

Epilogo coinvolgente quello della yole a 8 senior con la sfida tra Saturnia ed Elpis. Erano i genovesi Mumolo, Garibaldi Fe., Garibaldi Fr., Casaccia, Perino, Gabbia, Mori, Costantini, tim. Bottaro che transitavano sul traguardo in prima posizione, precedendo di soli 2” i triestini del Saturnia (Ferrarese, Ghidini, Parma, Sfiligoi, Tedesco, Mansutti, Salani, Brezzi Villi, tim. Kiraz), terza l'Adria (Bertolano, Castriotta, Covri, Lo Terzo, Pedarra, Romano, Rupena, Tumburus, tim. Pedarra). 

  

Prossime Regate

  • CORGENO - 19-20/09/2020
    Meeting Nazionale Allievi e Cadetti
    PROGRAMMA Sabato
    PROGRAMMA Domenica
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
  • SABAUDIA - 19-20/09/2020
    Meeting Nazionale Allievi e Cadetti
    PROGRAMMA FINALI Sabato
    PROGRAMMA FINALI Domenica
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.