Trieste: disputate le batterie di qualificazione


TRIESTE, 27 settembre 2014 - In condizioni pressoché perfette si sono disputate questa mattina sul campo di gara di Barcola, le batterie di qualificazione dei Campionati in Tipo Regolamentare, tra sorprese e risultati scontati.
Esordivano le gig a 4 ragazzi che vedevano qualificate direttamente alla finale di domenica la Monate (Fantoni, Senzaterra, Corazza, Kohl, tim. Zorzan) su Napoli e Padovacanottaggio nella prima e il Posillipo (Covino, Franzoni, Dicolandrea, Nugnes, tim. Benvenuto) su Saturnia e Cus Bari nella seconda batteria, mentre gli altri 8 concorrenti disputeranno un recupero unico alle 14,30 per qualificare gli altri 6 finalisti.
Nella prima batteria del canoè junior femminile, pronostico rispettato per l'azzurra Waiglein (Saturnia) che regolava nell'ordine Cabassa (Padovacanottaggio) e Mazzoni (Viareggio); nella seconda era ancora una rappresentante del club organizzatore la Di Lorenzo (Saturnia) a passare il turno a spese di Coglievina (Adria) e Vesnaver (Trieste).
Ancora nel canoè ma stavolta al maschile, era la Puglia protagonista, con Turrisi (Carrino) a vincere la prima qualificazione davanti a Fiume (Monopoli 2005) e Braghiroli (Firenze), e l'azzurro Fiume (Pro Monopoli) nella seconda, che precedeva Coan (Lario) e Monfrecola (Posillipo).
Nel doppio canoè junior la Campania dettava legge, con il Posillipo di Di Mare e Maestrale che avevano ragione su Napoli e Padova, mentre nella seconda batteria, il Savoia di Tuli e Vagnelli, regolavano Elpis e Ospedalieri.
Nel canoè senior, vittoria annunciata per il triestino della Canottieri Padova Martini, davanti a Stozzetti (Napoli) e Toscano (LNI Brindisi), mentre la seconda era ad appannaggio di Marasciulo (Monopoli 2005) su Zorzetto (Mestre) e De Petris (Ravalico).
Nel doppio senior ancora a segno i padovani della Canottieri con Lunardi e Stefanile su iamme Gialle e Ravenna, mentre i monfalconesi Cernic e Romano (Timavo) avevano ragione su Cus Bari e The Core.
Tra i master C, Zucchi (Armida) primo su Condole (Pro Monopoli) e Fragiacomo (Sgt) nell'ordine, mentre nella seconda Miniussi (Timavo) precedeva Ricci (LNI Brindisi) e terzo Vanetti (Arolo).

  

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.