Mario Mottino: i valori del rispetto ambientale attraverso lo sport


CANDIA, 21 settembre 2014 - La cornice del Lago di Candia, dove in questo fine settimana si sono svolti i campionati di canottaggio, si contestualizza nel Parco Naturale della Provincia di Torino, un'area che si estende per 336 ettari. Istituito nel 1995, è il primo parco in Italia a carattere provinciale. Stiamo parlando di un sito di interesse comunitario per le biodiversità che ospita, sia a livello di flora che di fauna.
Da sempre la riserva naturale svolge un'intensa attività con le scuole, sono circa 3000 infatti gli studenti che ogni anno visitano l'area e le sue strutture per fini didattici e non solo. Ampio spazio infatti è dedicato anche allo sport. Questa è sempre stata la linea seguita dall'attuale Presidente Mario Mottino, il quale, oltre ad un lavoro di valorizzazione del luogo, ha anche prediletto una politica di apertura verso quegli sport che si svolgono a contatto con la natura: “Il parco” spiega Mottino “ha sempre voluto offrire ampio spazio a tutte quelle attività sportive compatibili con aree naturali, quindi canottaggio, canoa, Mountain Bike, corsa campestre ecc. Tutti sport che possono svolgersi nel rispetto dell'ambiente. Il nostro lavoro attualmente sta puntando ad ottimizzare ulteriormente il rapporto sport-natura, ad esempio attraverso l'introduzione di motori elettrici per le imbarcazioni. I nostri sono progetti importanti perché diffondere la cultura del rispetto per l'ambiente è fondamentale, soprattutto in questo momento storico sociale. E per riuscire nei nostri progetti è necessario che tutti i soggetti coinvolti, e quindi associazioni sportive, il Consiglio Direttivo del Parco, i Comuni, le amministrazioni, gli esercenti cooperino strettamente”

Come si contestualizza lo sport nella diffusione del rispetto per l'ambiente? “Lo sport può essere davvero un'occasione per poter imparare a rispettare la natura perchè consentendo di entrare in contatto con essa, insegna automaticamente ad apprezzarla e quindi a rispettarla. Il lavoro, in questo senso, deve essere rivolto soprattutto alle scuole”

Come portate avanti il rapporto con le scuole? “Come detto noi offriamo la possibilità agli studenti di frequentare i laboratori del parco per svolgere attività didattica ma non solo. Attraverso accordi stipulati con società sportive e con il parco avventura Antharesworld, permettiamo ai ragazzi di praticare, ad esempio, canoa o canottaggio e l'evento che si è svolto in questi giorni ne è una tangibile riprova. Vorrei poi sottolineare che nel nostro lavoro noi abbiamo sempre riservato uno spazio particolare ai ragazzi affetti da disabilità, questo perché per loro entrare in contatto con la natura per certi versi è ancora più importante”


Di seguito, per chi fosse interessati, riportiamo dei link informativi per conoscere meglio le offerte del Parco Naturale del Lago di Candia

www.vivereparchi.eu

https://www.facebook.com/groups/223209321094387/


  

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.