Mumolo e Garibaldi argento ai Mondiali Universitari in Francia.
 Vittorie e grande soddisfazione per i liguri nel Coastal a Pesaro


GENOVA, 14 settembre 2014 - Davide Mumolo e Federico Garibaldi conquistano uno splendido argento ai Mondiali Universitari. A Gravelines (Francia), i due atleti della Canottieri Elpis sono secondi soltanto alla Polonia nel doppio. E’ l’Estonia la più rapida a mettersi in moto allo start, ma subito dopo la Polonia impone il suo ritmo sugli avversari e si pone nettamente in testa, inseguita da Olanda e Estonia, affiancate, mentre l’Italia si mantiene a contatto in quarta posizione. poco prima di metà gara, gli azzurri attaccano e superano prima l’Estonia e quindi anche l’Olanda, transitando in seconda posizione ai 1000. Davanti la Polonia continua a spingere ma Mumolo e Garibaldi, dopo essersi scrollati di dosso Estonia e Olanda, imprimono un gran passo alla loro regata e rosicchiano progressivamente il distacco accumulato dai polacchi nella prima parte di gara. Nel finale i polacchi, con una bella reazione, riescono a mantenere il loro vantaggio. “Gara molto combattuta, il passo di gara è stato il nostro punto di forza e ci ha permesso di recuperare Estonia ed Olanda” hanno detto i due azzurri. In Francia anche il genovese Jacopo Protano, singolista leggero che si è classificato al sedicesimo posto.

Nel Coastal Rowing la Liguria continua a dettar legge. Sono ben tre (sui sei a disposizione) i titoli italiani conquistati nella categoria Senior. Veronica Paccagnella (Elpis) impone la propria superiorità tecnica e fisica vincendo in disinvoltura il singolo. Molto bene, con i colori del Rowing Club San Michele, anche Marco Fabbi. Per il terzo anno di fila, è suo il titolo italiano dopo aver regolato Marco Lissoni (SC Luino) e Michele De Petris (Vigili del Fuoco Ravalico). A segno anche le compagne di squadra di Fabbi, Chiara Maddalo e Daria Franzetti, nella specialità del doppio. In campo maschile, secondi Francesco Garibaldi ed Enrico Perino, anche loro tesserati dell’Elpis. Bronzo nel quattro di coppia per i biancocelesti Xavier Costantini, Andrea Bricola, Lorenzo Brusato, Edoardo Nizzi e Marina Plos. Nella categoria Master è, invece, la Canottieri Sanremo a fare la voce grossa grazie alla nutrita schiera di appassionati Coastal. Vincono, tra le Over 55, Stefania Crespi, Carla Filippi, Micaela Porcellana e Giuseppina Caprì con al timone Giuseppe De Salvo. Bene, tra le Under 43, Annalisa Zanon, Diletta Ceriolo, Milena Balestra e Micaela Brero (tim. Pier Carlo Roggero). Netta affermazione per gli Over 55: Renato Alberti, Giovanni Buquicchio, Alessandro Vellani e Pier Carlo Roggero (tim. Carla Filippi). A segno anche Alessio Bosco e Stefano Ottazzi nel doppio. Si tingono d’argento le prestazioni di Mauro Conio (singolo) e del doppio di Claudio Battaglia e Gianni Rolando. Un successo anche per la LNI Sestri Levante firmato da Carola Maccà e Marina Chiodaroli.

 
Ufficio Stampa FIC Liguria

  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.