Azzurri Universitari…pronti a partire per Gravelines


ROMA, 10 settembre 2014 - Ieri sera, presso il Ristorante Mariuccia, si è radunata tutta la squadra universitaria che stamane è partita per Gravelines (Francia) dove, dal 12 al 14 settembre, si disputeranno i mondiali degli atleti “aspiranti dottori”. Erano assenti Giorgia e Serena Lo Bue che, da Palermo, raggiungeranno oggi la sede di gare. A porgere il saluto del CUSI il Presidente del Cus Pavia, Cesare Dacarro, che ha parlato anche come Consigliere Nazionale del CUSI stesso. Al termine dell’intervento di Dacarro, i tecnici Vittorio Scrocchi e Mariano Esposito hanno consegnato le tute e le borse della Nazionale Universitaria a tutti gli atleti. Un momento fermato dalla foto di gruppo che testimonia l’attaccamento di questo ragazzi allo sport universitario che, come ha affermato Dacarro, "…è momento di crescita sia fisica che mentale poiché voi sarete il futuro della società italiana e soprattutto sarete migliori perché siete stati atleti”.


- Clicca per la Galleria FOTO

  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.