Mumolo, Garibaldi e Protano ai Mondiali Universitari


GENOVA, 09 settembre 2014 - Sono tre gli atleti liguri convocati prossimi Mondiali Universitari, in programma a Gravelines (Francia) da venerdì a domenica prossimi. Per la Canottieri Elpis ci sarà la soddisfazione di veder gareggiare, assieme nella specialità del doppio, Davide Mumolo e Federico Garibaldi. Per il vogatore sanstevese una nuova avventura in azzurro dopo la partecipazione, in qualità di singolista, ai Mondiali Under 23 di Varese. Mumolo riabbraccia la Nazionale a distanza di un anno dopo l’ottavo posto, nella specialità del quattro di coppia, ai Mondiali Under 23 di Linz. Con loro, anche il genovese Jacopo Protano, vogatore della categoria Pesi Leggeri. Si tratta di un esordio in campo internazionale. Jacopo sarà all’opera nella specialità del singolo. La squadra azzurra, condotta dal Capo Settore Universitari Paolo Dinardo, è composta da 24 atleti – 16 uomini (9 senior, 7 pesi leggeri) e 8 donne (5 senior, 3 pesi leggeri) – con i quali sono stati formati 11 equipaggi. Venerdì prossimo ci saranno le batterie, sabato recuperi e semifinali, domenica le finali per l’assegnazione dei titoli mondiali universitari.


Ufficio Stampa FIC Liguria

  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.