Amsterdam: Le dichiarazioni dei protagonisti


AMSTERDAM, 29 agosto 2014 -

Marcello Miani (singolo, Forestale): "E' stata una bella gara e sono molto contento, soprattutto alla luce del fatto che dopo gli Europei di Belgrado ho preso la polmonite ed ho potuto riprendere ad allenarmi regolarmente giusto in prossimità di Lucerna. Sono molto contento, anche del primato mondiale, sapevo che era alla mia portata perché a Piediluco lo avevo già battuto, e qui ho capito che avrei potuto farcela una volta visto questo vento a favore".


OTTO PESI LEGGERI


Giorgio Tuccinardi (Capovoga, Forestale): Abbiamo fatto una gara difficile perché ci è stato imposto il ritmo. Ci aspettavamo di vincere, anche perché questo otto era stato costruito per vincere, ma nonostante tutto non dico che abbiamo perso un oro, bensì che abbiamo vinto un argento. Quando la Germania ci ha passato abbiamo visto che loro avevano un colpo superiore al nostro, più deciso, e comunque siamo stati bravi a rimanere lì e a difendere il secondo posto. E' stata una gara velocissima e competitiva, noi e la Germania ci siamo avvicinati moltissimo alla miglior prestazione mondiale di sempre. Ringranzio, infine, i miei allenatori Antonio La Padula e Massimiliano Sibillo".

Guido Gravina (Numero due RSC Cerea): "La gara è stata tirata dall'inizio alla fine, come ci aspettavamo che fosse visto che siamo ad un Mondiale. Fino ai 1500 metri siamo rimasti appaiati a Germania e Turchia, poi i tedeschi hanno attaccato, noi abbiamo cercato di rispondere ma in quel frangente loro sono stati migliori di noi, che siamo stati comunque bravi a tenere e a evitare che ci superasse la Turchia".

Livio La Padula (Numero quattro, Fiamme Oro): "La gara è andata abbastanza bene, siamo partiti forte e siamo rimasti in testa fino ai 1500 metri, ma non tanto quanto ci aspettavamo di fare. Pensavamo di sfilare di più la Germania, che però negli ultimi 300 metri è stata superiore e ci ha superato vincendo con un buon margine proprio su di noi. E' rientrata anche la Turchia nel finale, ma l'abbiamo contenuta. Sinceramente pensavamo di vincere, ma è andata così e va bene lo stesso".

Jiri Vlcek (numero sei, Fiamme Oro): "Non riesco ad essere deluso, mi rendo conto che la Germania era stata costruita per vincere, e dobbiamo ammettere che oggi è stata più forte di noi. Questa medaglia d'argento è una bella soddisfazione e sono molto contento perché è un podio mondiale che mi ripaga del lavoro fatto".

Vincenzo Schisano (numero sette, Fiamme Oro):
"Abbiamo fatto la nostra gara tirando fino alla fine e non abbiamo perso l'oro ma abbiamo vinto l'argento confrontando i con una Germania sicuramente più veloce di noi in questa finale".

Gianluca Barattolo (Timoniere, Marina Militare Sabaudia): "Abbiamo fatto una buonissima partenza nonostante le condizioni del campo di regata ci causassero un po' di imperfezioni. Comunque siamo partiti con un buon assieme, tant'è che siamo passati davanti alla Germania ai 500 metri, e fino ai 750 abbiamo comunque mantenuto un leggero vantaggio. Da lì fino ai 1250 metri abbiamo avuto però un piccolo calo che ha fatto sì che i tedeschi rientrassero, e questo ha un po' scoraggiato i ragazzi, al punto che anche la Turchia si è rifatta sotto. Fortunatamente siamo riusciti a mantenere il secondo posto, è stata una bella gara".

 

 

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.