Amsterdam: Risultati e Resoconti BATTERIE PARA-ROWING


AMSTERDAM, 25 agosto 2014 -

PARA-ROWING

QUATTRO CON MISTO (LTAMix4+)
prima batteria – il primo in finale gli altri ai recuperi: 1. Gran Bretagna Pamela Relph, Grace Clough, Daniel Brown, James C. Fox, Oliver James 3.26.29, 2. USA Jaclyn Smith, Danielle Hansen, Zachary Burns, Richard Vandegrift, Jennifer Sichel 3.28.67, 3. Francia Celine Aubert, Anne-Laure Frappart, Fabien Saint-Lannes, Guillame Lemire, Lise Joubert 3.49.94, 4. Bielorussia Pavel Herasimchyk, Iryna Leantsiuk, Rusian Sivitski, Aksana Sivitskaya, Katsiaryna Lukashova 4.00.11
seconda batteria – il primo in finale gli altri ai recuperi: partenza spettacolare della barca azzurra che si mette al comando tallonata dal Sud Africa, ma la barca azzurra è bella e si muove all’unisono anche se la gara è molto dura poiché il Sud Africa non molla una palata deciso a rendere difficile l’accesso in finale agli azzurri. A metà gara la barca azzurra è sfilata ed ha 2”42 di vantaggio sui sudafricani. Sul finale l’Italia aumenta ancora il ritmo e va a vincere con oltre 4 secondi di vantaggio. Italia in finale. 1. Italia Lucilla Aglioti (CC Aniene), Valentina Grassi (CC Roma), Tommaso Schettino (CC Aniene), Omar Airolo (Canottieri Gavirate), Giuseppe Di Capua “Peppiniello”-timoniere (CN Stabia) 3.38.59, 2. Sud Africa Lucy Perold, Shannon Murray, Clifford Andrews, Dieter Rosslee, Willie Morgan 3.42.69, 3. Brasile Norma Balzacchi, Ana Paula De Souza Jairo Klug, Jucelini Da Silva 3.53.79

DOPPIO MISTO (LTAMix2x)
prima batteria – il primo in finale gli altri ai recuperi: 1. Ucraina Kateryna Morozova, Dmytro Aleksieiev 5.42.24, 2. Germania Anke Molkenthin, Tino Kolitscher 3.49.59, 3. Brasile Andre Dutra, Regiane Silva 3.57.30, 4. USA Stephanie Cox, Andrew Johnson 4.08.23
seconda batteria – il primo in finale gli altri ai recuperi: buona la partenza della barca azzurra, ma è l’Australia a prendere meglio il via e a fare l’andatura, mentre l’Italia è seconda davanti alla Francia che a 400 metri sopravanza la barca azzurra che transita terza a metà gara. Sul finale la barca francese insidia l’Australia che riesce a contenere l’attacco transalpino e vince la gara accedendo alla finale. Italia ai recuperi. 1. Australia Jeremy Macgrath, Kathleen Murdoch 3.41.53, 2. Francia Guylaine Marchand, Antoine Jesel 3.42.05, 3. Italia Florinda Trombetta (SC Milano), Pierre Calderoni (CUS Ferrara) 3.53.96

SINGOLO MASCHILE (ASM1x)
prima batteria – i primi due in finale gli altri ai recuperi: 1. Australia Erik Horrie 5.11.81, 2. Germania Johannes Schmidt 5.30.53, 3. Bielorussia Aliaksandr Ryshkevich 5.33.66, 4. Spagna Juan Barcia Alonso 5.42.78, 5. Estonia Tonis Vihmand 5.51.04, 6. Polonia Leszek Niewiarowski 6.03.18
seconda batteria – i primi due in finale gli altri ai recuperi: è Tom Aggar, il campione olimpico, a mettersi subito a condurre sugli avversari col portacolori russo che tenta di sopravanzarlo. Subito indietro, invece, Fabrizio Caselli che, nonostante abbia attaccato, non riesce e a scrollarsi di dosso la quinta posizione che non gli permette di superare il turno. Italia ai recuperi, mentre Gran Bretagna e Russia in finale. 1. Gran Bretagna Tom Aggar 5.09.48, 2. Russia Alexey Chuvaschev 5.13.60, 3. USA Steven Haxton 5.21.30, 4. Brasile Luciano Luna De Olivera 5.31.02, 5. Italia Fabrizio Caselli (SC Firenze) 5.33.05, 6. Olanda Alexander van Holk 5.43.51

SINGOLO FEMMINILE (ASW1x)
prima batteria – i primi due in finale gli altri ai recuperi: buona la partenza dell’azzurra che si stacca insieme alla Norvegia che passa a condurre seguita dalla barca israeliana. Dopo il passaggio a metà gara la Norvegia allunga il distacco con l’azzurra che è transitata in quinta posizione. Sul finale Norvegia e Israele accedono direttamente alla finale mentre Eleonora De Paolis dovrà affrontare i recuperi. 1. Norvegia Birgit Skarstein 5.37.23, 2. Israele Moran Samuel 5.51.18, 3. Brasile Claudia Santos 6.03.97, 4. Sud Africa Sandra Khumalo 6.12.40, 5. Italia Eleonora De Paolis (CC Napoli) 6.20.80
seconda batteria – i primi due in finale gli altri ai recuperi: 1. Gran Bretagna Rachel Morris 5.53.14, 2. Bielorussia Liudmila Vauchok 5.55.33, 3. Ucraina Alla Lysenko 5.59.96, 4. USA Katelynne Steinke 6.19.215. Olanda Adriana Quirijns 6.48.91,

 

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.