Angelica Favaro: il mondiale, una tappa importante


ROMA, 19 agosto 2014 - Al termine di un duro percorso selettivo la Direzione Tecnica ha deciso di affidare il singolo leggero ad Angelica Favaro (SC Padova), un'atleta con un discreto bagaglio agonistico alle spalle, ma soprattutto con tanta voglia di mettersi in gioco. Con la partecipazione al mondiale di Amsterdam, Angelica raggiunge un traguardo importante sia a livello personale che sportivo, come spiega lei stessa: “Dire che sono soddisfatta è poco. Cammino a cento metri da terra perché ho raggiunto un obiettivo che rincorrevo da anni, ossia la possibilità di partecipare ad un mondiale. Per me è un sogno che si avvera, un traguardo che ho perseguito con determinazione e anche con sacrifici”.

C'è qualcuno in particolare con cui ti senti di voler condividere questo momento così speciale? “Questa partecipazione rappresenta una tappa importante di un percorso che però non mi sento di dire che è solo mio perché non lo sto vivendo solo io. Lo stanno vivendo con me tutte quelle persone che, negli anni, mi hanno sempre sostenuto. Penso al mio allenatore, Alberto Rigato della Canottieri Padova. Penso al mio ragazzo Giovanni Lunardi, anche lui un canottiere. Poi naturalmente c'è la mia famiglia che mi è sempre stata vicina. Stessa cosa vale per la mia società, la Canottieri Padova. Vorrei anche fare un ringraziamento un po' particolare. Voglio ringraziare quelle persone che non hanno creduto in me. Loro mi hanno mi hanno dato veramente tanta forza”.

Quali sono i tuoi obiettivi al Mondiale? “Non ho obiettivi particolari, voglio fare il meglio possibile. A livello di condizione sto bene, sono in forma fisicamente e concentrata a livello mentale. In realtà non so neanche bene cosa aspettarmi in gara perché non conosco nel dettaglio le mie avversarie. Al Memorial d'Aloja ho avuto modo di apprezzare qualche performance ed ho visto che il livello è molto alto"


Foto E.Artegiani - Canottaggio.org


 

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.