A Sabaudia clima sereno e concentrazione per il Para-Rowing azzurro


ROMA, 13 agosto 2014 - Ieri il Direttore Tecnico Giuseppe La Mura, in un finalmente assolato martedì 12 agosto, era a Sabaudia per seguire il raduno Para-Rowing preparatorio per il mondiale di Amsterdam e ascoltare le parole, i consigli, gli ammonimenti del Direttore fanno comprendere come non si voglia lasciare nulla al caso. Le vittorie si fondano sui dettagli come afferma lo stesso dottor La Mura sugli atleti in raduno a Sabaudia. “I ragazzi sono concentrati e sono alla ricerca del particolare per migliorare quelle piccole cose che possono dare un vantaggio. La maggior parte del lavoro è stato fatto, adesso devono lavorare cercando la migliore condizione fisica”. Come giudica questo raduno a Sabaudia? “Sicuramente il posto è ottimo, il campo di allenamento è ideale. In questo anno non abbiamo avuto neanche troppo caldo, quindi ci siamo trovati benissimo. L’ospitalità delle Società militari, poi, è veramente encomiabile, quindi benissimo”. Il movimento Para-Rowing come lo vede in questo momento? “Io vedo che si sta animando soprattutto perché c’è maggiore attenzione da parte della Federazione e soprattutto si può contare su un responsabile di settore, Dario Naccari, particolarmente attivo. Questa è una cosa importante, è come per i giovani: se gli adulti gli stanno vicino, molti ragazzi sono invogliati al canottaggio, così i diversamente abili. Queste persone hanno voglia di fare sport e non aspettano altro che li invitiamo a farlo”.

 
 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.