I ragazzi del quattro con: i più "arrabbiati"!


ROMA, 02 agosto 2014 - Continuiamo col quattro con la carrellata di interviste che ci porterà, barca per  barca, a fare il punto sulla condizione generale della squadra Junior. Costituita da pochissimo, e completamente rivoluzionata rispetto allo scorso anno, la compagine formata da Ivan Capuano (RYC Savoia), Andrea Maestrale (CN Posillipo), Andrea Cattaneo (SC Bissolati), Dario Favilli (SC Firenze) e dal timoniere Francesco Tassia (Ilva Bagnoli), sta già dando spunti interessanti. I ragazzi si impegnano e lo spirito pare quello giusto. Nella maniera più assoluta si può pronosticare un risultato ma una certezza a nostro avviso c'è: questi ragazzi ci faranno entusiasmare!

Ivan Capuano: "Questa barca è stata messa insieme in questo raduno. Io e Andrea Maestrale eravamo sul due senza e adesso siamo saliti in questo quattro con e siamo molto affiatati, ci siamo trovati bene da subito. C'è tanta voglia di fare un buon mondiale e siamo pronti a scendere in acqua con l'aggressività giusta. Noi siamo i più 'arrabbiati'". Andrea Maestrale: "Il quattro con, rispetto al due senza è di certo più pesante. Stiamo lavorando parecchio anche perché siamo di più, quindi ci sono più teste da amalgamare. Grazie al contributo di tutti però, allenatori ed equipaggio stesso, siamo riusciti a creare un buon assieme. Stiamo migliorando tanto e possiamo ancora migliorare. Sono soddisfatto!"

Andrea Cattaneo: "Le emozioni per questa partecipazione sono tante. C'è di tutto dentro di me, anche un po' di paura perchè comunque io sono alla mia prima esperienza (Andrea ha solo 16 anni, ndr) e non so cosa aspettarmi. Quello che so è che sono pronto a dare il massimo. Voglio arrivare almeno in finale per potermi confrontare coi migliori al mondo". Dario Favilli: "Ho partecipato all'europeo in quattro senza ma ho potuto seguire un po' le gare del quattro con e mi è sembrato di aver visto un buon livello. L'Ucraina ad esempio non è andata male. Ma noi non ci facciamo spaventare. Stiamo ottenendo dei buoni risultati in allenamento e sono convinto che potremo dire la nostra a chiunque". Francesco Tassia: "Lavoriamo quotidianamente per superare i nostri limiti. Da parte mia cerco sempre di stimolare l'equipaggio a fare qualcosa in più, sia sotto l'aspetto tecnico che mentale. Devo dire che è una grande responsabilità essere il timoniere di questa barca però sono pronto all'impegno".


 

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.