Intervista a Luca Corazza, l’azzurrino più giovane


LIBOURNE, 01 agosto 2014 - Luca Corazza, atleta della Canottieri Monate classe 1999, è l’azzurro più giovane della nazionale maschile impegnata alla Coupe de la Jeunesse 2014". Quindici anni appena compiuti, ragazzo primo anno,  ha già centrato l’obiettivo nazionale". Quarto in quattro di coppia ai Campionati Italiani ragazzi disputati a Sabaudia, poi l’inserimento sull’otto e la vittoria delle selezioni". 

Lo scorso anno eri ancora cadetto, ti aspettavi di arrivare fino a qui in così poco tempo? "Assolutamente no". Penso sia il sogno di tutti, ma di certo non pensavo di raggiungerlo quest’anno". Devo ammettere però che ho iniziato a pensarci dopo la vittoria del Festival dei Giovani 2013 a Ravenna". Da lì ho iniziato a lavorare duramente, ma non pensavo arrivasse così in fretta". 

Cosa è cambiato nella tua vita sportiva? "Molto poco". Già da cadetto mi allenavo sette giorni a settimana, quindi l’unico vero cambio è stato il programma d’allenamento". Più intenso, ma mi sono abituato quasi subito anche grazie alla mia squadra che mi ha trascinato".

Sei il più giovane del gruppo, c’è chi ti da dei consigli? "In realtà un po’ tutti, questa è una bella squadra". Se dovessi individuare qualcuno in particolare direi Andrea Erilmi, mio capovoga e anche mio compagno in società". Lui cerca sempre di stimolarmi al massimo per farmi rendere al cento per cento". Anche quando sono al remoergometro mi aiuta e le sue parole sono molto importanti per me".

Questa è la tua prima esperienza internazionale, dove ti vedi tra qualche anno?

Ovviamente spero ai mondiali". È difficile, lo so, ma sono pronto a lottare con lo stesso impegno che ho messo fino ad oggi". Voglio continuare a crescere, questa è una tappa importante".

Prima di salutarci, visto che sei molto giovane, vuoi svelarci un tuo sogno?

Per ora è un sogno, ma spero possa diventare realtà". Vorrei fare una barca importante con mio fratello Simone". Anche lui ha fatto la Coupe (2011 e 2012) e lo scorso anno i mondiali Under23.

 
  

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.