Coupe 2014, il racconto della Cerimonia d’apertura


LIBOURNE, 01 agosto 2014 - Questo pomeriggio, puntuale come un orologio svizzero, si è svolta la Cerimonia d’apertura della 30a edizione della Coupe de la Jeunesse ospitata sul nuovo bacino remiero francese di Libourne. Presenti tutte e dodici le nazioni partecipanti con i 357 atleti iscritti. Entusiasmo alle stelle per i 40 atleti italiani, in prima linea per tutta la cerimonia, accompagnati dai loro tecnici, il Coordinatore Luigi De Lucia e il Consigliere FIC e Team Manager Luciano Magistri.

Le squadre, entrate in parata insieme alla banda locale, hanno animato il parterre con cori e tifo da stadio. Bellissimo colpo d’occhio della squadra italiana schierata in maglia bianca con la scritta canottaggio in risalto sulla schiena e il tricolore issato su un remo.
Il primo saluto, rotto dall’emozione, è stato quello del Presidente del Comitato Organizzatore Bruno Gil: “Abbiamo lavorato quasi un anno per questo evento, è il primo evento internazionale per noi ed oggi siamo qui a viverlo con voi. Sono emozionato e soddisfatto. Ringrazio tutti di cuore, questa è la vostra festa e spero che vi possiate divertire”.

Gary Harris, Presidente della Coupe de la Jeunesse, promuove Libourne a piani voti “Questo è un campo di regata fantastico, abbiamo scommesso e oggi posso dire che abbiamo fatto bene. Tutto è stato preparato nei dettagli, i ragazzi potranno gareggiare in un bacino di serie A. La Coupe è una grande opportunità per i ragazzi, ma anche per i comitati organizzatori che possono sfruttare questo evento per lanciarsi a livello internazionale. Qui i requisiti ci sono tutti. Buona fortuna a tutti”.

Il Sindaco di Libourne Philippe Buisson è entusiasta: “Abbiamo costruito questo impianto per il canottaggio. Avere 12 nazioni qui quest’oggi è una soddisfazione che ripaga il lungo lavoro svolto. Ora non ci fermiamo, vogliamo continuare a lavorare per potere altri eventi importanti qui a Libourne”.

In chiusura il Sindaco di Libourne ha dichiarato l’apertura ufficiale, accompagnata dall’inno della Coupe de la Jeunesse. Da segnalare, su tutte, la presenza di Michel Andrieux, compagno di barca dell’attuale presidente FISA Jean-Christophe Rolland con il quale conquistò la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Sydney 2000.

  

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.