Il commento di Claudio Romagnoli, Capo Settore femminile


VARESE, 27 luglio 2014 - “L’analisi di questo Mondiale è positiva poiché la nazionale femminile è risultata in crescita e questo lo ritengo importante. Rispetto allo scorso anno, infatti, il settore femminile ha raggiunto una finale in più e ha presentato una barca in più e quindi questo lo ritengo positivo. Devo dire che tutte le ragazze hanno gareggiato secondo le loro possibilità; l’importante è che chi non ha raggiunto la finale abbia acquisito l’esperienza per capire che, lavorando meglio, si può arrivare sempre più in alto e vi sono compagne che in questo modo sono riuscite a raggiungere questi grandi risultati. Per ottenerli però è necessario lavorare bene già in Società soprattutto nel periodo invernale, tenendo conto che l’atleta donna è come l’atleta uomo, cambia solo la gestione, ma non c’è differenza. I risultati qui sono arrivati: il quattro di coppia Pesi Leggeri era composto da ragazze che avevano già dimostrato il loro valore da junior e questo non solo dal punto di vista fisico, ma soprattutto mentale. Sara nel singolo ha dimostrato che sta completando la sua crescita, lo ha fatto a livello nazionale, poi a Lucerna ha preso le misure e qui a Varese ha dimostrato il suo valore a livello internazionale. I risultati, nel complesso, sono frutto del lavoro di squadra e comprendono tutti poiché solo lavorando in equipe, assieme, è possibile raggiungere ciò che tutti alla fine vogliamo. Tutto quello che è accaduto in questo mondiale è il frutto del lavoro fatto da tutti i miei collaboratori, che ringrazio di cuore come ringrazio pure il settore medico, sempre vicino alle esigenze della squadra. Grazie a tutti e grazie alle Società e agli allenatori societari, che ci hanno affidato le loro atlete. Grazie".

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.