Costa Concordia a Genova-Pra’


ROMA, 26 luglio 2014 - L’imminente arrivo nel bacino di Genova-Prà del relitto più famoso del momento sta destando un inaspettato interesse anche nel mondo remiero. Seguendo un preciso indirizzo di politica sportiva la Federazione Italiana Canottaggio ha avviato il processo di decentramento iniziando proprio da Genova, dove si sta avviando il progetto di centro periferico di sicuro interesse per le potenzialità che esprime. In molti appassionati, però è sorta la preoccupazione che l’arrivo della nave possa in qualche modo limitare o impedire la pratica del canottaggio. Preoccupazione legittima se non fosse palesemente infondata.

Marco Dodero non è solo un grande appassionato di canottaggio, ma il suo lungo passato di dirigente in una delle più antiche realtà remiere genovesi lo qualifica come esperto del porto. “No. Assolutamente non interferirà con il bacino di canottaggio perché il relitto sarà posizionato nella diga esterna. Anzi nella prima fase di smantellamento proteggerà in parte il campo di regata. Spero comunque che l’arrivo della Costa Concordia a Pra’ possa essere ulteriore motivo di pubblicità per il nascente polo remiero decentrato”.

In che modo la Concordia può dare una mano al canottaggio ligure e al canottaggio italiano in generale? “Sarebbe, forse, stato interessante accoglierla nell’ingresso al bacino con un po’ di barche, ma non mancherà occasione di utilizzare il relitto e il suo corredo mediatico per portare attenzione alle iniziative remiere. Certo se si riuscisse ad inserire qualcosina delle nostre attività in un commento televisivo non sarebbe male. Spero che si possa cogliere questa opportunità”.

Andando nel dettaglio la nave in che modo entrerà in contatto con il bacino remiero? “Come si diceva precedentemente il relitto sarà alloggiato alla diga esterna, mentre il campo di regata è al suo interno. Praticamente coprirà dal vento proveniente dal mare i primi cinquecento metri di percorso, che pur non essendo normalmente scoperti presentano una ampia superficie esposta. Questo fatto, quindi, non inibirà attività di canottaggio, ma nel periodo in cui la Concordia rimarrà a Pra’ costituirà motivo di curiosità e di interesse”.

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.