Lucerna, i pensieri degli junior lombardi


LUCERNA, 13 luglio 2014 - Gareggiare a Lucerna, il campo di regata che ha scritto la storia del canottaggio mondiale, nella categoria juniores grazie alla Junior City Eight. Un’occasione storica per gli atleti bianco verdi convocati dal CTR Dalla Porta. A commentare questa opportunità sono proprio loro, di seguito le voci dei protagonisti.

Matteo Spreafico (Varese): “Molto orgoglioso di poter rappresentare la mia regione all’estero, a Lucerna, soprattutto da capovoga. Non mi aspettavo di essere messo in questa posizione, ma questa opportunità mi ha preso fin da subito e sono sicuro che il ricordo rimarrà indimenticabile”.

Alessandro Gaeta (Gavirate): “Sapere che sto gareggiando dove hanno gareggiato tutti i più forti campioni mi da una grande carica. Sono felice di essere qui, una grande opportunità che mi stimola e mi appaga”.

Giacomo De Amici (Gavirate): “Una grande esperienza, che mi permette di gareggiare a livello internazionale e con grandi campioni. Qui abbiamo tutti da imparare, questa sarà la nostra occasione fuori Italia di tutta la stagione”.

Giovanni Pagliaro (Varese): “ Una grande soddisfazione perché questa convocazione ripaga gli sforzi dell’intera stagione. Una convocazione speciale perché mi permette di gareggiare a Lucerna, insieme ai veri e grandi campioni del canottaggio mondiale”.

Jacopo Bertone (Gavirate). “Un sogno che diventa realtà. Sono onorato di essere stato convocato per questo appuntamento internazionale, una bella soddisfazione personale e per la mia società. Spero di non deludere le aspettative di nessuno”.

Umberto Sala (Lario): “Essere qui a fare la gara dell’otto è un’occasione che non tutti possono avere. Una bella chiusura stagionale che mi stimola a continuare con determinazione verso obiettivi futuri”.

Ambrogio Cantù (Menaggio). “Essere a Lucerna è bello ed importante perché siamo qui a fare un’esperienza internazionale assieme a tutta la nostra squadra. Ci stiamo divertendo, l’ambiente è bellissimo. Gareggeremo nello stesso lago dei grandi campioni”.

Mattia Luoni (Menaggio). “Essere a Lucerna è una cosa fantastica. Questa è una grande opportunità che ci permette di fare gruppo, possiamo poi guardare la Coppa del Mondo e conoscere i miei mostri sacri del canottaggio”.

Yuri Corritore (Gavirate), il timoniere: “Bello tornare su questo campo a gareggiare, c’ero già stato lo scorso anno e ho pure fatto la Coupe de la Jeunesse con i colori azzurri. Ho dei bei ricordi di questo posto e grazie a questa convocazione ho avuto la possibilità di poterli rivivere”.




Luca Broggini
CR FIC Lombardia

  

Foto & Video

Prossime Regate

  • Partinico - 15-16/06/2019
    Meeting Nazionale Giovanile e Master
    Meeting Nazionale
    RISULTATI GARE
    Equipaggi Regionali
    RISULTATI GARE
  • Genova - 15-16/06/2019
    Meeting Nazionale Giovanile e Master
    Meeting Nazionale
    RISULTATI Domenica
    RISULTATI Sabato
    Equipaggi Regionali
    RISULTATI Domenica
  • Pavia - 15/06/2019
    Regata Universitaria in 8+ Pavia-Pisa Regata Universitaria in 2x CUS Lombardi (FUORI PROGRAMMA)
    ANNULLATA per cattive condizioni fiume
  • Napoli - 15/06/2019
    TROFEO CONI - Fase Regionale
  • Olbia - 16/06/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Brunazzo

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.