Varese regina alla 25esima edizione del Festival dei Giovani


VARESE, 07 luglio 2014 - Grande festa sulle rive del lago di Comabbio per la vittoria della Canottieri Varese della venticinquesima edizione del Festival dei Giovani. Non c'è sei senza sette recita lo stendardo sorretto dai giovanissimi atleti giallo-azzurri durante la tradizionale foto di gruppo della premiazione. È infatti sette il numero di Festival vinti dalla squadra giovanile della società varesina e dal suo responsabile Guido Ferrario e tre di queste vittorie sono state ottenute negli ultimi tre anni: per tre anni di fila infatti la Canottieri Varese si è aggiudicata la vittoria di questa competizione, dato unico nella storia dell'evento.

Al termine dell'intenso fine settimana di regate che ha visto 78 atleti solcare le acque del lago di Comabbio con le pale giallo-azzurre, sono 35 le medaglie complessive vinte dalla squadra di cui nove d'oro, numero che consente di portarsi al primo posto, oltre che della classifica a punti, anche del medagliere, davanti alla Tevere Remo (25) e alle Fiamme Gialle (20). I numeri stupefacenti arrivano però dalla classifica a punti, dove la squadra dei bravissimi CT Guido Ferrario e Omar Callegari vince alla grandissima: 1244 i punti conquistati dagli atleti varesini durante questa edizione, più del doppio dei punti dell'Ilva Bagnoli, seconda classificata, che si ferma a quota 621.

La vittoria della massima competizione giovanile stagionale arriva dopo un'importante serie di successi ottenuti nelle varie regate di quest'anno. Gli atleti bosini hanno infatti brillato durante tutta la stagione imponendosi ai vertici sia delle regate regionali che dei meeting nazionali. A conferma anche dell'alto livello della squadra sono i tre atleti convocati per gareggiare con i colori della squadra regionale: Rebecca Mai arriva seconda in quattro di coppia, dato replicato quattro minuti dopo dalla sua storica compagna di barca Giulia Gorri, Niccolò Parrino vince invece la medaglia d'oro sempre nella specialità del quattro di coppia. “Questi dati lasciano ben sperare - sottolinea Guido Ferrario - anche per il passaggio che l'anno prossimo i cadetti dovranno fare verso le categorie superiori. L'ottimo lavoro fatto quest'anno farà infatti sì che gli atleti non saranno da formare ex novo e che Gabriele Martinato (tecnico responsabile della squadra ragazzi) potrà lavorare con atleti che abbiano già raggiunto un certo livello tecnico”.

Con la conclusione Festival dei Giovani si possono iniziare a tirare anche alcune somme del percorso fatto nel corso della stagione 2014 dall'intero settore agonistico della Canottieri Varese. Le cinque medaglie conquistate nel corso dei Campionati Italiani, la convocazione al raduno selettivo per la squadra nazionale di Nicoletta Bartalesi e la convocazione per l'otto regionale a Lucerna di Matteo Spreafico e Giovanni Pagliaro, oltre ovviamente alla vittoria del Festival sono tutti segnali che il settore tecnico si stia muovendo nel migliore dei modi e che la grande squadra formata da atleti, tecnici e dirigenti risulti essere vincente.

Ora le regate a livello nazionale si interrompono per la pausa estiva che si protrarrà fino a settembre. Gli occhi di tutti gli appassionati di canottaggio si spostano verso le gare internazionali di quest'estate ed, in particolare, verso il Campionato del Mondo Under 23 che inizierà il prossimo 23 luglio sulle rive del lido della Schiranna. Dopo aver ampiamente superato le sfide agonistiche che la stagione 2014 ha posto, la grande squadra della Canottieri Varese deve ora affrontare la sfida dell'organizzazione del massimo evento mondiale per la squadra Under 23. Sicuri del superamento vincente anche di questa sfida non ci resta che ripetere, seppur con un significato leggermente diverso dal solito, Forza Varese!


Enrico Pagano
Addetto Stampa Canottieri Varese


  

Prossime Regate

  • VARESE - 15-16/10/2020
    Campionati Italiani Coop Under 23 Ragazzi Esordienti
    RISULTATI FINALI
    RISULTATI SEMIFINALI
    RISULTATI RECUPERI
    RISULTATI QUALIFICAZIONI
  • VARESE - 17-18/10/2020
    Campionati Italiani Coop Senior Junior Pesi Leggeri Para Rowing
    RISULTATI FINALI
    RISULTATI SEMIFINALI
    RISULTATI RECUPERI
    RISULTATI QUALIFICAZIONI
  • CASTAGNETO CARDUCCI - 23-25/10/2020
    European Rowing Coastal Challenge
  • TORINO - 24-25/10/2020
    Regata Nazionale Para Rowing Trofeo "Rowing for Tokio" ANNULLATA
  • PALERMO - 25/10/2020
    Regata Promozionale Coastal
  • PIEDILUCO - 25/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Regionale) ANNULLATA
  • BARDOLINO - 25/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.