Lombardia prima al Festival con la vittoria di Varese, le società sono 127 volte d’oro


CORGENO DI VERGIATE, 06 luglio 2014 - Una festa storica per il canottaggio lombardo in gara alla venticinquesima edizione del Festival dei Giovani appena conclusa sulle acque del Lago di Comabbio sotto la regia della Canottieri Corgeno. La Canottieri Varese, con 1244 punti, vince la classifica generale e si conferma la prima società italiana nel settore giovanile. Seconda Ilva Bagnoli (621), terza Gavirate (615).
Una manifestazione da brividi, la più bella a livello nazionale, che ha visto ai blocchi di partenza 1556 atleti fisici che si sono dati battaglia sulle 300 regate disputate tra venerdì e domenica. Ritmi da capogiro, partenze ogni quattro minuti, e 28 società regionali con almeno un oro al collo. Il lungo conteggio conferma la Lombardia vero motore del canottaggio italiano. Sono 333 le medaglie conquistate dalle società bianco verdi: 127 ori, 98 argenti e 108 bronzi.
Le regate, iniziate venerdì, si sono concluse domenica 6 luglio. Tutti gli atleti hanno gareggiato due volte, barche corte e barche lunghe, con il sano agonismo che caratterizza gli atleti Under14. Emozionante la cerimonia d’apertura, purtroppo accompagnata dalla pioggia battente, ma che ha visto la partecipazione della nazionale italiana Under23 e di quella femminile canadese.
Emozionato Giovanni Marchettini, presidente della Canottieri Corgeno, a fine giornata: “Sono felicissimo. Il Festival è una manifestazione meravigliosa, richiede grande impegno, ma alla fine ripaga gli sforzi. Ringrazio i 200 volontari all’opera, tutte le società e gli atleti, con la speranza che Corgeno abbia lasciato nuovamente segno. Ora ci vorremmo riposare, il prossimo anno organizzeremo qualcosa di più tranquillo”.
Fa eco il Presidente FIC Lombardia Giorgio Bianchi: “Le società lombarde hanno colpito ancora. Questa è stata una festa meravigliosa. Grazie a Corgeno, capace di stupire. Grazie al canottaggio italiano che sostiene con gioia la nostra regione”.
Festeggia, per numero di ori, la Canottieri Monate capace di vincere ben undici regate. Segue, con nove, la Canottieri Varese anche prima in classifica generale. Terze nel medagliere regionale, con otto ori a testa, Arolo, Lario e Milano. Sette a Germignaga e Tritium. Sei a Luino e Retica. Cinque a Caldè, Cernobbio, D’Annunzio, Moltrasio, Moto Guzzi. Quattro a Garda e Tremezzina. Tre per Corgeno, Eridanea, Gavirate ed Idroscalo. Due a Baldesio, Carate Urio, Lecco e Pescate. Uno a testa per Cerro, Flora, Menaggio e Sebino.
Il Festival cala il sipario, la Lombardia brinda grazie al canottaggio giovanile.


Luca Broggini
CR FIC Lombardia

 

Prossime Regate

  • VARESE - 15-16/10/2020
    Campionati Italiani Coop Under 23 Ragazzi Esordienti
    RISULTATI FINALI
    RISULTATI SEMIFINALI
    RISULTATI RECUPERI
    RISULTATI QUALIFICAZIONI
  • VARESE - 17-18/10/2020
    Campionati Italiani Coop Senior Junior Pesi Leggeri Para Rowing
    RISULTATI FINALI
    RISULTATI SEMIFINALI
    RISULTATI RECUPERI
    RISULTATI QUALIFICAZIONI
  • CASTAGNETO CARDUCCI - 23-25/10/2020
    European Rowing Coastal Challenge
  • TORINO - 24-25/10/2020
    Regata Nazionale Para Rowing Trofeo "Rowing for Tokio" ANNULLATA
  • PALERMO - 25/10/2020
    Regata Promozionale Coastal
  • PIEDILUCO - 25/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Regionale) ANNULLATA
  • BARDOLINO - 25/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.