Roma. Prima riunione Commissione Atleti del Comitato Internazionale
 dei Giochi del Mediterraneo


ROMA, 01 luglio 2014 - Si è svolta ieri a Roma, presso la Biblioteca dell'Istituto di Scienza e Medicina dello Sport del CONI, la prima riunione della Commissione Atleti del Comitato Internazionale dei Giochi del Mediterraneo guidata dal Vice Presidente Davide Tizzano. Presenti nella Capitale il Presidente del Board dei Giochi del Mediterraneo Amar Addadi (Algeria), il Segretario Generale Isidoros Kouvelos (Grecia), il Membro del Comitato Esecutivo e Vice Presidente Federale Davide Tizzano, Nicolas Garcia Hemme, (Spagna - Taekwondo), Salim Iles (Algeria - Nuoto) Andrea Paoli (Libano - Taekwondo), Vasiliki Vougiouka (Grecia - Scherma). Assenti per impegni agonistici e di studio Ivana Maksimovic (Serbia - Tiro al segno) ed Alexandra Recchia (Francia - Karate). Dopo un breve saluto da parte del Direttore dell'Istituto di Medicina e Scienza dello Sport Antonio Spataro, che ha omaggiato gli atleti con il libro dei 100 anni del Coni, il Presidente Addadi ha aperto i lavori sottolineando l'importanza del ruolo della Commissione Atleti all'interno dell'organizzazione.

Gli atleti, ha sottolineato Addadi, sono i protagonisti dello sport e dei Giochi e rappresentano tutte le culture, le religioni e le razze dei paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo e sono uniti nel segno dello sport. La decisione di istituire una Commissione Atleti era nelle intenzioni del Presidente da tempo, ma la decisione di istituirla è stata presa nel Novembre 2013 nel tentativo di coinvolgere attivamente gli atleti nella vita del CIJM e acquisire il loro punto di vista e associarlo alle future decisioni inerenti i Giochi del Mediterraneo ed il suo Comitato Internazionale. Addadi ha poi evidenziato che, per la nascita della Commissione, è stato determinante l'intervento di Davide Tizzano il quale, da subito, ha mostrato una grande sensibilità verso questo tema ed ha messo a disposizione la propria esperienza di pluricampione olimpico e di dirigente, dando impulso alla concreta nascita della nuova Commissione. Tizzano, oltre ad aver organizzato la prima storica riunione della Commissione Atleti dei Giochi del Mediterraneo a Roma, in accordo con il Presidente del CONI Giovanni Malagò ed il Segretario Generale Roberto Fabbricini (Fabbricini domenica sera ha accolto la Commissione e portato il proprio saluto nel corso di una cena al Circolo Canottieri Aniene), ne ha curato personalmente anche la stesura del relativo regolamento.

Il Presidente Addadi lo ha, per questo, nominato Presidente della Commissioni Atleti con l'incarico di avviare la Commissione fintanto che il regolamento non entrerà a pieno regime con le prime elezioni che avverranno in occasione dei Mediterranean Beach Games di Pescara nel 2015. La Commissione a questo stadio iniziale è composta da 4 atleti che hanno partecipato al seminato organizzato ad Olimpia, lo scorso mese di Settembre, e 2 atleti nominati dal Presidente. In futuro sarà composta da 4 atleti eletti durante i Giochi del Mediterraneo, 2 eletti durante i Mediterranean Beach Games e fino a 3 nominati dal Presidente. La riunione di ieri ha assunto, quindi, un valore storico per la vita del Comitato Internazionale dei Giochi del Mediterraneo poiché ha dato alla luce la sua prima Commissione Atleti. Il Segretario Generale, Isidoros Kouvols, ha sottolineato che la Commissione avrà un peso all'interno dell'organizzazione, le voci degli atleti saranno realmente ascoltate e le loro esperienze usate a beneficio del complessivo miglioramento dei Giochi del Mediterraneo e dello sport.

Ha poi evidenziato l'importanza della nuova creatura, i Beach Games, che puntano sull'aspetto promozionale dello sport che è anche divertimento a contatto con la natura e dove le sedi di gara naturali sono il mare e la spiaggia. La Commissione si è soffermata su alcuni importanti aspetti relativi alle attività ed al ruolo dei suoi membri che si estenderanno ampiamente in tutta l'organizzazione: la valutazione delle città candidate ad ospitare i Giochi del Mediterraneo; il monitoraggio dell'organizzazione di ogni edizione dei Giochi; la valutazione del programma sportivo dei Giochi del Mediterraneo; la lotta contro il doping e la promozione di iniziative per promuovere lo sport pulito; la conservazione dell'integrità dello sport e la lotta alla manipolazione delle gare e delle scommesse sportive illegali; la promozione dei valori dello sport e la diffusione di questi valori tra i giovani dei paesi del bacino del Mediterraneo; lo sviluppo di un programma che sostenga la carriera degli Atleti attraverso una fase di transizione al termine dell'attività sportiva fornendo elementi che permettano loro di sviluppare le abilità nella vita massimizzando le loro opportunità di istruzione e occupazione.

Davide Tizzano, al termine dei lavori della Commissione, ha detto di essere soddisfatto di questo primo appuntamento auspicando che, nel futuro, la commissione possa davvero dare grande contributo allo sviluppo delle attività in seno ai Giochi del Mediterraneo, mentre per l'organizzazione ha detto che: "Ringrazio la segreteria della Federazione Italiana Canottaggio per il supporto all'organizzazione, in particolare Ambra De Miceli che ha seguito tutto le varie fasi. E' stato un evento ben riuscito e questo pone l'organizzazione sportiva italiana sempre al centro dell'attenzione internazionale". Al termine dei lavori il Presidente Addadi ed il Segretario Generale Kouvelos hanno proseguito alla volta di Pescara, sede dei prossimi Mediterranean Beach Games nel 2015, per incontri con il Comitato organizzatore.


Foto Canottaggio.org - A.Di Miceli

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.