Concluse a Piediluco le Selezioni 2014


PIEDILUCO, 29 giugno 2014 - Una selezione durante la quale si sono svolte ben 22 gare (6 batterie e 16 finali) sotto il controllo del Coordinatore della Squadra Nazionale Franco Cattaneo, del Capo Settore Under 23 maschile Spartaco Barbo, del Capo Settore Junior Maschile Antonio Colamonici e di Claudio Romagnoli Capo Settore Junior e Under 23 femminile. Presenti ben 45 Società per garantire un'ulteriore chance ai propri atleti, i quali hanno dato vita a molte le gare interessanti che hanno offerto spunti, da approfondire durante le analisi tecniche, ed evidenziato alcuni equipaggi che andranno a disputare direttamente Mondiali Under 23, Junior e Coupe de la Jeunesse. Tralasciando le valutazioni tecniche, e le conseguenti decisioni che saranno comunicate in seguito dalla Direzione Tecnica, le finali di questa mattina fanno registrare tra gli junior uomini la vittoria del doppio misto SC Menaggio/SC Tritium, formato da Lorenzo Fontana e Pietro Cattane, che ha vinto con 5”80 di distacco sull’equipaggio misto SC Ravenna/AC Flora (Gerco Cziraki, Luca Tenca), secondo arrivato, che per oltre tre quarti di gara ha dato del filo da torcere ai vincitori.

Senza storia la gara del quattro senza vinto dall’armo misto tra Marina Militare/SC Esperia/SC Cerea (Matteo Fontanella, Alessandro Mazzali, Alessandro Valentini, Pietro Cappelli) che ha imposto il suo ritmo agli inseguitori ed ha chiuso la partita con 3”70 di vantaggio sulla barca del CC Aniene (Matteo Sandrelli, Nicolò De Sangro, Jacopo Migliaccio, Antonio Schettino). Ancora un atto di forza da registrare nella finale del quattro di coppia dove si è imposto l’equipaggio misto tra Marina Militare/SC Limite/SC Bissolati (Andrea Benetti, Raffaele Giulivo, Lapo Londi, Andrea Cattaneo) che ha vinto con oltre dieci secondi sul secondo arrivato, il misto tra SC D’Annunzio e AC Flora. La finale delle ammiraglie, corsa a handicap con il quattro con misto tra SC Firenze e Cus Ferrara (Giacomo Braghiroli, Lapo Corenich, Giovanni Balboni, Alberto Dini, Federico D’Onza-timoniere) è stata vinta dalla formazione tra SC Moltrasio, AC Monate e SC Lario che imbarcava: Andrea Erilmi, Davide Tognetti, Luca Corazza, Emanuel Biscaro, Herad Mil Agyemang, Mattia Magnaghi, Matteo della Valle, Mattia Pizzetti, Patrick Rocek al timone.

Nel singolo junior maschile, dopo aver superato le due eliminatorie, ha vinto Riccardo Jansen, degli Affari Esteri, seguito in seconda posizione da Gabriel Soares della Marina Militare. A chiudere le gare maschili junior il due senza misto tra CC Peloro (Giovanni Ficarra) e AC Sanremo (Nicolò Corsa) che ha vinto la finale davanti all’armo delle Fiamme Gialle formato da Simone Morellato e Fabio Possamai. Tra le donne junior, invece, è stata Federica Cesarini (C Gavirate) a imporsi su Emma Torre della SC Viareggio con 8”20 di distacco. Nel doppio junior vittoria, con 5”30 di vantaggio sulla SC Padova (Asja Maregotto, Federica Molinaro), della formazione (Speranza Pra’/LNI Barletta) di Bianca Laura Pelloni e Paola Piazzolla che si sono sfilate a metà gara dalle avversarie. Nel due senza a vincere è stata la barca formata da Giovanna Schettino (CC Aniene) e Sara Monte (Pro Monopoli) che hanno imposto il ritmo alle avversarie dopo appena 500 metri dal via. Seconda arrivata la barca mista tra SC Arno/GS Cavallini (Chiara Cianelli, Allegra Francalacci).

Nelle barche lunghe, quattro senza e quattro di coppia femminile, successo rispettivamente del misto SC Varese/SC Moltrasio/SC Nino Bixio (Nicoletta Bartalesi, Ludovica Braglia, Elisa Mondelli, Clara Guerra), primo sulla quadruplo capitolino tra CC Aniene e Tevere Remo, mentre il misto Cus Torino/SC Firenze/SC Telimar/Tevere Remo (Beatrice Fioretta, Chiara Arcangiolini, Alice Stella, Ottavia Ravoni) ha vinto la finale del quattro senza al termine di un punta a punta con la barca della SC Timavo (Stefania Buttignon, Carlotta Leghissa, Alice Sansa, Majkol Tomasini) che ha lottato strenuamente per tentare conquistare la prima posizione. Per quanto riguarda, infine, la selezione Under 23 in evidenza il doppio “pesante” delle Fiamme Gialle, Alessandro Laino e Tiziano Evangelisti, il quale dopo aver coperto metà percorso rimanendo molto indietro rispetto all’equipaggio dei fratelli Federico e Francesco Garibaldi, ha aumentato il ritmo e ha vinto con 3”30 di vantaggio sulla barca della SC Elpis. Da sottolineare che, su indicazione della Direzione Tecnica, i due fratelli Garibaldi, più Dino Pari della SC Orbetello, unico iscritto alla selezione, hanno effettuato una prova in singolo under 23 al termine della quale ha vinto Federico Garibaldi (8.10.5), secondo Dino Pari (8.30.3) e terzo Francesco Garibaldi (8.35.5).

Nel due di coppia pesi leggeri netto successo di Federico Gherzi (SC Esperia) e Nicolò Forcellini (CC Saturnia) primi con 15”90 di distacco sul misto CC Peloro/SC Padova. Nel due senza under 23 ancora una vittoria netta grazie alla formazione Tirrenia Todaro/CC Saturnia (Leone Maria Barbaro, Piero Sfiligoi) sul misto Sisport Fiat/SC Cerea secondo a 14”70 dal primo. A chiudere la tornata selettiva under 23 il singolo pesi leggeri vinto da Francesco Pegoraro (Sisport Fiat) seguito, in seconda posizione, da Matteo Mulas (CLT Terni) e da Davide Magni (C Gavirate). Nella riunione finale con tutte e 45 società il Coordinatore della Squadra Nazionale Franco Cattaneo, oltre a comunicare le decisioni tecniche assunte e complimentarsi con tutti i tecnici e i rappresentanti delle Società per il lavoro svolto in questo particolare momento della stagione che ha visto i ragazzi impegnati anche negli esami di stato, ha raccomandato di seguire ancora più attentamente gli esclusi poiché gli stessi potranno prepararsi ancora meglio per la prossima stagione agonistica e lottare nuovamente per avere la possibilità di vestire la maglia azzurra. 

 

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.