È ufficiale Genova Pra’ è diventato Centro Remiero Periferico della FIC


GENOVA, 25 giugno 2014 - Genova capofila di un'importante iniziativa della Federazione Italiana Canottaggio, contenuta nel Progetto Azzurro del Presidente Giuseppe Abbagnale, che ha come referente e coordinatore il Vice Presidente Marcello Scifoni. Da oggi, infatti, dopo la firma della convenzione tra il Presidente federale Giuseppe Abbagnale e il Presidente dell’Associazione Pra' Viva, Ginetto Parodi, l'impianto di Pra' è diventato ufficialmente il primo Centro Remiero Periferico della Federazione Italiana Canottaggio. Tutto questo è potuto accadere grazie alla collaborazione del Comune di Genova e della Regione Liguria.

“E’ un momento ricercato e voluto dalla Federazione, dalle Istituzioni, da noi di Pra’ Viva, dal Comitato Regionale e da tutte le Società liguri – sottolinea Ginetto Parodi, Presidente di Pra’ Viva, che aggiunge – ora è necessario dare corso a tutte le iniziative in cantiere per far si che il Centro sia sempre più efficiente e diventi il fiore all’occhiello di Genova. Città che sta diventando sempre più polo di interesse turistico”. Il Presidente Abbagnale, all’atto della firma, ha auspicato che questa collaborazione tra Federazione e Pra’ Viva possa diventare sempre più forte e sia di auspicio per l’ulteriore sviluppo del canottaggio ligure già ampiamente rappresentato in azzurro.

L'obiettivo del Centro è valorizzare l'attività remiera all'interno della fascia di rispetto di Pra', utilizzando al meglio il potenziale di un bacino di regata che ha ospitato con successo eventi nazionali e internazionali tra cui, nel 2002, i Mondiali Under 23. Proprio da Genova Pra’, grazie all’impegno delle rispettive Società, sono emersi  negli ultimi anni numerosi atleti che hanno vestito la maglia della Nazionale come Paolo Perino, attualmente in forza alle Fiamme Gialle ma proveniente dalla SS Murcarolo, Davide Mumolo, Cesare Gabbia, Veronica Paccagnella, Giorgio Gibelli Casaccia della SC Elpis, Benedetta Bellio e Denise Zacco (SS Murcarolo) e Bianca Laura Pelloni (Speranza Pra'). A Ponente, invece, in Provincia di Imperia, va sottolineata la crescita dei sanremesi Riccardo Mager e Nicolò Corsa insieme ai fratelli Federico e Francesco Garibaldi.

A Genova, quindi, si è sviluppato il progetto-pilota per i Centri Remieri Periferici col supporto della relativa Commissione federale, coordinata dal Vice Presidente Marcello Scifoni, presieduta da Marco Dodero, che si avvale della professionalità dei componenti Mauro Bocchio e Antonio Mignemi, e con l'impegno del Comitato Regionale presieduto da Massimo Sotteri. La volontà è quella di creare un polo d’attrazione per la Liguria ed il Nord-Ovest nel quale poter svolgere importanti attività remiere tra cui: raduni decentrati per atleti di interesse nazionale, allenamenti collegiali per giovani vogatori, organizzazione di corsi amatoriali di canottaggio. Per consentire tutto questo lavoro, la Federazione Italiana Canottaggio ha affidato la Responsabilità Tecnica del Centro Remiero Periferico di Genova Pra' al Prof. Bruno Lantero, tecnico di esperienza nazionale e internazionale.

Alla firma della Convenzione erano presenti i Dirigenti di alcune delle dodici Società che hanno aderito alla Convenzione che sono: Rowing Club Genovese, SC Sanpierdarenesi, SS Murcarolo, SC Elpis, SC Argus 1910, GS Urania, San Michele GS Moltedo, SC Velocior 1883, LNI Sestri Levante, LNI Savona e Canottieri Santo Stefano al Mare. Società che potranno usufruire, a fronte dell'accordo con Pra' Viva, dell'hangar sud dell'impianto preesistente, dell'ormeggio per 4 catamarani, del bacino di regata e della torretta d'arrivo. Anche l'hangar centrale è riservato alla Federazione e la gestione del Centro Remiero Periferico di Pra' sarà a cura di FIC Liguria per conto delle Società aderenti.


- Galleria FOTO 1 (Canottaggio.org)
- Galleria FOTO 2 (F.Ferretto)

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.