Il futuro del bacino di Roffia, il punto dell'Assessore Comunale allo
 Sport, Spalletti


SAN MINIATO, 22 giugno 2014 - E’ David Spalletti, Assessore allo Sport del Comune di San Miniato, a fare gli onori di casa ai Campionati Italiani Master in corso di svolgimento sul bacino di Roffia.

Un bacino che Spalletti conosce bene dal momento che istituzionalmente ne ha seguito le vicissitudini per un mandato e si appresta a farlo anche per il secondo. “Oggi si sta avendo la giusta impressione delle potenzialità del bacino di Roffia – esordisce l’assessore Spalletti – e ora non resta che sperare in un’accelerata nella trattativa perché passi di proprietà pubblica così che si possa partire con gli investimenti necessari per dare una svolta sportiva all’impianto”.

E sui passaggi necessari perché questi investimenti possano sbloccarsi, Spalletti fa il punto: “E’ in corso di definizione l’accordo tra la proprietà e la Regione Toscana non solo per lo specchio d’acqua, ma anche per i terreni circostanti. Un tavolo di concertazione è già stato avviato e coinvolge proprietà, Regione Toscana, CONI, FIC, FICK, i tre Comuni dell’area (oltre a San Miniato anche Cerreto Guidi e Fucecchio, entrambi in provincia di Firenze) e anche l’Università di Pisa, che ha dato la sua disponibilità per occuparsi di uno studio relativo alla progettazione delle nuove strutture".

Insomma, l'impressione è che siamo davvero vicini a una svolta: "Una volta definito l’accordo – chiosa Spalletti – si potrà iniziare a lavorare seriamente non solo per lo sviluppo del bacino di Roffia quale campo di gara per canoa e canottaggio, ma anche delle aree circostanti per altre attività sportive, ludiche e di richiamo turistico”.


Nella foto David Spalletti, Assessore allo Sport del Comune di San Miniato, assieme a Enzo Ademollo, presidente della locale Canottieri e del comitato organizzatore dei Campionati Italiani Master.


 

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.