Il Procuratore Nazionale Antimafia, Franco Roberti, in gara
 ai Campionati Italiani Master


SAN MINIATO, 22 giugno 2014 - La particolarità di un campionato italiano Master, data l’età dei partecipanti, è quella di poter trovare su un campo di regata anche personaggi di spicco della vita pubblica italiana che hanno nel canottaggio la loro più grande passione.

A San Miniato, in gara con l’otto Master F della Canottieri Napoli, c’è Franco Roberti, attuale Procuratore Nazionale Antimafia. Roberti, quando sveste i panni del magistrato e del delicatissimo ruolo che ricopre, è un canottiere a tutti gli effetti.
Procuratore Roberti, come nasce la sua passione per il canottaggio?

Iniziai a 15 anni a Napoli, presso la Canottieri Napoli, e ho fatto tutta la trafila delle varie categorie, arrivando a impormi anche ai Campionati Italiani, ho vinto titoli a livello Junior e Universitario. Poi quando il lavoro mi ha portato lontano da casa ho continuato: quando divenni pretore a Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze, mi allenavo alla Canottieri Firenze, e con loro feci la Head of the River nel 1978, il giorno in cui rapirono Aldo Moro, 16 marzo. Ho continuato anche dopo, è un momento importante per star bene, di grande amicizia e solidarietà, ed è per questo che oggi sono qui con la Canottieri Napoli a gareggiare.

Procuratore, con la sua attività di tutti i giorni, sarà difficile trovare il tempo per allenarsi…

Non ho più il tempo di allenarmi come vorrei, ormai riesco a farlo solo un po’ nel weekend, quando torno a casa. Il tempo purtroppo è poco, spesso a Roma vado a correre ma non esco in barca, anche se adesso un amico mi ha proposto di andare in un circolo ad allenarmi. Vediamo, potrebbe essere l’occasione giusta.

Oggi, procuratore Roberti, siamo qui con i Master, tutti accomunati da una grande passione per il canottaggio. Ma questo sport, ai giovani, cosa può insegnare?

Spirito di squadra, di sacrificio, e necessità di applicarsi. Che guarda caso sono le tre caratteristiche che servono nella vita di tutti i giorni per riuscire in qualsiasi campo.

Procuratore, per chiudere: finale dell’otto Master D/F, ore 15.30, Napoli in acqua 5. Cosa siamo venuti a fare?

A vincere? E che venivo qui a San Miniato solo per partecipare?

Qualcosa il procuratore Roberti alla fine ha vinto: il suo otto targato Canottieri Napoli è terzo nella categoria Master D/F. Lo aveva detto che per partecipare non sarebbe venuto…


Franco Roberti, Procuratore Nazionale Antimafia, a San Miniato a fianco di Enzo Ademollo.


Niccolò Bagnoli
 
 

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.