Dario Naccari, Capo Settore Para-Rowing: "Bene così ora lavoriamo
 per il mondiale"


AIGUEBELETTE, 21 giugno 2014 - Il commento di Dario Naccari al termine delle finali di oggi: "I risultati ci danno l'indicazione che il canottaggio Para-Rowing in Italia sta migliorando notevolmente poiché fino ad ora abbiamo cercato di fare promozione mantenendo il livello alto nella prima squadra, una scommessa che stiamo portando avanti con il Progetto Azzurro Para-Rowing. Analizzando, invece, i risultati posso affermare di essere soddisfatto poiché la medaglia di Fabrizio Caselli, nel singolo AS, conferma la qualità del lavoro che stiamo svolgendo con lui. Caselli ha seguito le indicazioni dei tecnici e, con una partenza più controllata, è riuscito a salire sul podio e ottenere una medaglia che voleva fortemente.

Interessante la gara del quattro con LTA protagonista di una prova ben strutturata con una lunghezza di palata e un numero di colpi inferiori a quelli degli inglesi. La barca azzurra è ancora in fase di preparazione e, quindi, questo ci fa ben sperare per il prosieguo della stagione. Valentina Grassi, new entry in questa specialità, ha mantenuto il livello raggiunto dalla barca e la ragazza ha superato agevolmente lo stress tipico di una regata molto importante e di alto livello. Dai primi luglio inizieremo a preparare il mondiale proprio partendo da questo risultato di Aiguebelette.

Eleonora De Paolis, nel singolo AS, ha dimostrato tutte le sue potenzialità migliorando la prestazione ad ogni turno di gara. Sottolineo questo perché l'atleta è frutto della promozione e rema solo da febbraio di questo anno. I tempi più volte dimostrati a Roma, durante gli allenamenti, li sta trasferendo in gara tanto da far registrare un buon passaggio nella prima parte di regata. Con il lavoro che abbiamo davanti sarà in grado di migliorerare anche la seconda parte e potrà fare un ulteriore salto in avanti.

Ringrazio, infine, i miei preziosi collaboratori, Cristina Ansaldi, impagabile, Pierangelo Ariberti, prezioso, e poi il Medico Federico Egidi. Grazie anche a Giuseppe Polti, prestato al settore per questa gara, sempre disponibile in ogni situazione. Bravi tutti perché, nonostante la mia assenza per impegni con gli esami di Maturità (Dario Naccari è insegnante, ndr) sono riusciti a portare a termine il lavoro ad Aiguebelette nel miglior modo possibile. Complimenti a tutti".
 
  

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.