I resoconti delle gare del campionato italiano Junior


VARESE, 08 giugno 2014 - I resoconti delle regate dei campionati italiani, in svolgimento a Varese, sono realizzati con la collaborazione di Enrico Pagano (foto a lato), giovanissimo ex atleta della SC Varese, diplomato alla Scuola Europea, studente universitario alla Statale di Milano dove frequenta la Facoltà di Filosofia, e con la passione del giornalismo.

 

JUNIOR FEMMINILE
 
OTTO: Vittoria in scioltezza per l'equipaggio della Canottieri Saturnia, un'imbarcazione di vantaggio per l'ammiraglia triestina che va a conquistare il titolo in solitaria. A seguire invece grande battaglia per seconda e terza piazza, solo 17 centesimi di secondo separano l'equipaggio della Canottieri Moltrasio (secondo classificato) da quello del Cus Torino. 1. CC Saturnia (Giorgia Maltese, Giovanna Piccione, Martina Visintin, Rebecca Zolli, Elena Waiglein, Michela Depetris, Alessia Ruggiu, Silvia Verrone, Alice Gioia-timoniere) 6.50.04. 2. SC Moltrasio (Roberta Saldarini, Beatrice Pigozzo, Desiree Bernasconi, Aurora Fontana, Maria Caruana, Marta Barelli, Elisa Mondelli, Ludovica Braglia, Claudia Bernasconi-timoniere) 6.54.20, 3. Cus Torino (Beatrice Fioretta, Diletta Diverio, Maddalena Fichitiu, Elisabetta Gagliarducci, Valentina Gallo, Carina Ghergheluca, Enrica Pellegrino, Arianna Carpino, Martina Mungo-timoniere) 6.54.37.
 
SINGOLO: Medaglia d'oro per Bianca Laura Pelloni (Can. Speranza) che taglia il traguardo in solitaria; seconda piazza per Federica Cesarini (Can. Gavirate) seguita a ruota libera, dopo appena un secondo, da Paola Piazzolla (Lni Barletta). 1. Speranza Pra’ (Laura Bianca Pelloni) 7.49.92, 2. C Gavirate (Federica Cesarini) 7.55.78, 3. LNI Barletta (Paola Piazzolla) 7.56.97.
 
QUATTRO SENZA: Vittoria per l'equipaggio delle Fiamme Gialle che si porta a condurre la regata già dopo i primi mille metri. A seguire, con poco più di un secondo di vantaggio, la Canottieri Arno. Un po' più distanziata invece l'imbarcazione della Canottieri Lario, terza classificata. 1. Fiamme Gialle (Susanna Cattaneo, Claudia Destefani, Sara Lisi, Aurora Temporin) 7.07.03, 2. SC Arno (Chiara Cianelli, Martina Dori, Elisa Bernardini, Gaia Fabozzi) 7.08.35, 3. SC Lario (Caterina Di Fonzo, Carlotta Mariani, Giorgia Marzari, Vanessa Schincariol) 7.15.11.
 
DOPPIO: Lotta fino al traguardo per le prime due posizioni, ma alla fine, con una punta di vantaggio, è la Canottieri Viareggio a conquistare la medaglia d'oro; deve invece accontentarsi della medaglia d'argento l'equipaggio della Canottieri Padova. Primo titolo italiano per Arianna Mazzoni, atleta selezionata dal CT Claudio Romagnoli per rappresentare l'Italia alla seconda edizione dei Giochi Olimpici Giovanili di Nanchino. Terza classificata invece, con dieci secondi di distacco, l'imbarcazione della Canottieri Nino Bixio. 1. SC Viareggio (Arianna Mazzoni, Emma Torre) 7.17.83, 2. SC Padova (Federica Molinaro, Asja Maregotto) 7.18.76, 3. SC Nino Bixio (Clara Guerra, Giulia Libè) 7.28.38.
 
QUATTRO DI COPPIA: Canottieri Timavo Campione d'Italia con ampio margine, l'imbarcazione friulana vince infatti la medaglia del metallo più prezioso con più di un'imbarcazione di vantaggio seguita dalla Canotteri Elpis di Genova e, al terzo posto, dall’imbarcazione delle Fiamme Gialle di Sabaudia. 1. SC Timavo (Stefania Buttignon, Carlotta Leghissa, Alice Sansa, Maikol Tomasini) 6.49.15, 2. SC Elpis (Alessandr Apone, Ludovica D’Epitaffio, Maddalena Cantamessa, Sofia Tanghetti) 6.55.42, 3. Fiamme Gialle (Lara Maule, Claudia Destefani, Sara Lisi, Aurora Temporin) 6.59.81.
 
DUE SENZA: Vittoria in solitaria per l'accoppiata della Canottieri Lario, a condurre la regata fin dai primi metri. Più ravvicinati invece gli equipaggi secondo e terzo classificati, ma alla fine è la Canottieri Limite a conquistare la medaglia d'argento seguita a ruota libera dalla Canottieri Cavallini. 1. SC Lario (Giada Bettio, Arianna Noseda) 7.27.47, 2. SC Limite (Sarah Caverni, Beatrice Millo) 7.36.42, 3. GS Cavallini (Allegra Francalacci, Marta Sorrentino) 7.38.71.
 
 
JUNIOR MASCHILE
 
QUATTRO CON: Posizioni ben delineate per il quattro con junior maschile. Podio quasi tutto toscano con vittoria per la Canottieri Firenze per il terzo anno consecutivo, a seguire medaglia d'argento per le Fiamme Gialle e bronzo per la Canottieri Limite. Rimane escluso dal podio per soli tre decimi di secondo l'equipaggio della Canottieri Aniene. 1. SC Firenze (Neri Muccini, Leonardo Pietra Caprina, Alberto Dini, Dario Favilli, Niccolò Mancusi Lotti) 6.21.16, 2. Fiamme Gialle (Simone Morellato, Fabio Possamai, Emanuele Tranquilli, Fabio Marchesini, Luca Cilenta-timoniere) 6.25.61, 3. SC Limite (Francesco Vanni, Andrea Nepi, Iacopo Cinelli, Alessio Pezzotti, Simone Pezzotti-timoniere) 6.33.61.
 
DOPPIO: Canottieri Savoia campione indiscusso del doppio junior, l'equipaggio partenopeo taglia, infatti, il traguardo in solitaria con quasi un'imbarcazione di vantaggio. Incertezza fino alla fine invece per quanto riguarda le altre posizioni, ma grazie ad una avvincente serrata finale Canottieri Menaggio e Canottieri Flora riescono a tagliare nell'ordine il traguardo conquistando la seconda e la terza piazza del podio. 1. RYC Savoia (Ivan Capuano, Cristian Tuli) 6.36.72, 2. SC Menaggio (Lorenzo Fontana, Mattia Luoni), 6.39.75, 3. AC Flora (Renato Avino, Luca Tenca) 6.42.45.
 
DUE SENZA: Gara che si preannunciava molto avvincente già dalle qualificazioni di ieri, oggi non ha deluso le aspettative. Dopo diversi anni di gare e allenamenti assieme l'accoppiata della Canottieri Sanremo riesce finalmente a conquistare l'ambito titolo italiano, a seguire l'equipaggio tutto categoria ragazzi del Cus Ferrara e infine, ben distanziata, la Canottieri Esperia di Torino. 1. AC Sanremo (Nicolò Corsa, Riccardo Mager) 6.48.67, 2. Cus Ferrara (Vittorio Sandri, Giovanni Balboni) 6.51.63, 3. SC Esperia (Riccardo Italiano, Alessandro Visentini) 6.57.78.
 
SINGOLO: Vittoria con ampio margine per Pietro Cattane (Can. Tritium), incertezza fino alla fine invece per il secondo e il terzo posto. Grazie ad un finale al cardiopalmo è Giacomo Gentili (Can. Bissolati) a conquistare la medaglia d'argento seguito, dopo appena un secondo, da Emanuele Fiume (Can. Pro Monopoli). Medaglia di legno, per soli due decimi di secondo, per Riccardo Jansen (Can. Esteri Roma). 1. SC Tritium (Pietro Cattane) 7.06.93, 2. Sc Bissolati (Giacomo Gentili) 7.12.06, 3. Pro Monopoli (Emanuele Fiume) 7.13.90
 
DUE CON: Dopo la sorprendente esclusione dalla finale del due senza per l'equipaggio della Canottieri Moltrasio, arriva la loro vittoria nella specialità del due con. Titolo Italiano con dodici secondi di vantaggio per l'accoppiata Piffaretti-Tettamanti già secondi al Campionato Europeo di Hazewinkel. Seconda piazza invece per la Canottieri Savoia, seguita dopo altri dieci secondi dalla Canottieri San Giorgio. 1. SC Moltrasio (Alessandro Piffaretti, Simone Tettamanti, Giorgio Crippa-timoniere) 7.14.95, 2. RYC Savoia (Alessio Vagnelli, Ivan Capuano, Luigi Giobbe-timoniere) 7.26.32, SC San Giorgio (Giuseppe Sabatino, Davide Arreghini, Damiano Pavon-timoniere) 7.35.84.
 
QUATTRO SENZA: Finale al fotofinish per l'assegnazione del titolo italiano del quattro senza: Canottieri Limite e Posillipo protagonisti. Proprio negli ultimi metri di gara è l'equipaggio della Canottieri Limite a spuntarla, con poco meno di un secondo di vantaggio. A completare il podio è l'imbarcazione delle Fiamme Gialle di Sabaudia. 1. SC Limite (Lorenzo Bruni, Rosario Cascone, Matteo Borghi, Lapo Londi) 6.11.50, 2. CN Posillipo (Giuseppe Di Mare, Andrea de Majo, Andrea Maestrale, Luca Agrillo) 6.12.10, 3. Fiamme Gialle (Simone Morellato, Fabio Possamai, Emanuele Tranquilli, Fabio Marchesini) 6.16.90.
 
QUATTRO DI COPPIA: E' ormai una certezza: se la Lario fa il quattro di coppia junior vince il titolo italiano. È infatti il terzo anno consecutivo che l'imbarcazione comasca porta a casa la medaglia d'oro in questa specialità. A seguire, con mezzo secondo di distacco fra loro, tagliano il traguardo la Marina Militare di Sabaudia e la Canottieri Elpis di Genova. 1. SC Lario (Riccardo Coan, Gabriele Cosenza, Mattia Pizzetti, Umberto Sala) 6.01.02, 2. Marina Militare (Raffaele Giulivo, Andrea Benetti, Daniele Scarabello, Gabriel Soares) 6.04.65, 3. SC Elpis (Daniele Badagliacca, Giorgia Casaccia Gibelli, Alberto Tanghetti, Edordo Nizzi) 6.05.18.
 
OTTO: A concludere il Campionato Italiano Junior è l'ammiraglia dell'otto junior maschile. Grande spettacolo sulle rive della Schiranna di Varese con tutte e otto le corsie impegnate. Campione indiscusso, dopo la vittoria in quattro con è ancora la Canottieri Firenze. A seguire, con mezza imbarcazione di distacco fra loro, il Circolo Nautico Stabia e la Canottieri Gavirate, rispettivamente secondo e terzo classificato. 1. SC Firenze (Neri Muccini, Leonardo Pietra Caprina, Alberto Dini, Dario Favilli, Pietro Susini, Lapo Corenich, Niccolò Mori, Giacomo Braghiroli, Niccolò Mancusi Lotti) 5.49.59, 2. CN Stabia (Antonio Cascone, Ennio Piscopo, Antonio Esposito, Pasquale Elefante, Luigi Buccieri, Aniello Di Ruocco, Gianluca Sorrentino, Andrea Esposito, Francesco Marvetti-timiniere) 5.53.39, 3. C Gavirate (Jacopo Bertone, Daniel Bettinelli, Giacomo De Amici, Alessandro Gaeta, Gregorio Mondini, Jaime San Miguel Navas, Andrea Rovera, Federico Sterzi, Yuri Corritore-timoniere) 5.59.99.


  

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.