Michelangelo Crispi: Sabaudia sta diventando un punto di riferimento
 per il Canottaggio Nazionale


SABAUDIA, 25 maggio 2014 - L'importante macchina organizzativa che si è messa in moto in occasione della Fase Nazionale dei Campionati Studenteschi, conclusi ieri a Sabaudia, ha avuto alla testa il Comitato Regionale del Lazio. Proprio con il Presidente del Comitato, Michelangelo Crispi, abbiamo voluto tirare le somme dell'evento.

Presidente ieri abbiamo assistito ad un evento sportivo che, oltre al canottaggio, coinvolgeva altre discipline. Qual è stata l'idea di fondo? “L'idea era quella di realizzare un evento che, pur essendo incentrato sulle gare di canottaggio, si contornasse anche di altre discipline sportive, in modo da lasciare ai ragazzi un bel ricordo della giornata, in genere, e del canottaggio, in particolare, vissuta come momento di esclusivo divertimento. Volevamo svincolare il canottaggio dall'idea delle competizioni, della fatica, del sacrificio ed offrirlo sotto una prospettiva più ludica. Infatti abbiamo potuto vedere i campi di volley, di basket, di calciobalilla, che con l'apporto degli esperti erano sempre assiepati di giovanissimi. Era presente una società di mountain bike che ha preparato un tragitto ed ha messo a disposizione delle bici per percorrerlo, riscuotendo grande attenzione. Quindi molte discipline per una giornata all'insegna dello sport e del divertimento. Attraverso la giornata di ieri, inoltre, abbiamo colto l'occasione per valorizzare il territorio anche con l'utilizzo di un battello alimentato ad energia solare col quale i docenti hanno potuto apprezzare le bellezze paesaggistiche del Lago di Sabaudia. In conclusione posso dire che tutto è andato per il meglio e lo dico con grande soddisfazione perché è stato un lavoro che ha impegnato tutti noi del Comitato, chi ci ha sostenuto, in maniera importante e la Segreteria federale che ci ha affiancato in maniera professionale, come sempre del resto”.

Quindi possiamo parlare di un lavoro di squadra ben riuscito? “Senza dubbio. L'organizzazione, nonostante il poco tempo a disposizione, è stata molto fruttuosa e alla fine siamo riusciti a realizzare tutto quello che avevamo in progetto. Ed il Comitato Regionale del Lazio ha potuto sostenere l'intera macchina organizzativa, grazie ad un lavoro di squadra. In tutto questo sicuramente un ruolo determinante lo hanno giocato la Marina Militare di Sabaudia e la Canottieri The Core che, come sempre, hanno messo a disposizione uomini e mezzi, il Sindaco e l'Ufficio Sport del Comune di Sabaudia che sono sempre molto attenti e disponibili alle nostre varie problematiche. Importante, come ho sottolineato prima, è stato l'appoggio della Segreteria federale, con Elena Segretti e la collaborazione di Antonio Bassi. Poi le Fiamme Gialle che hanno contribuito fornendo le attrezzature per le simulazioni delle gare Indoor. Vorrei però che venisse sottolineata una cosa: la Federazione si è fatta carico di tutte le spese di trasporto delle rappresentative, delle spese di soggiorno ed ha sostenuto economicamente le necessità organizzative. Senza questo apporto non saremmo riusciti a organizzare un evento così ben riuscito. Ancora, sentendo i professori ho saputo che la Federazione Italiana Canottaggio è stata una delle pochissime Federazioni sportive che ha organizzato, a livello nazionale, queste fasi dei Giochi Sportivi Studenteschi. Questo è un ulteriore segnale che testimonia la profonda convinzione, da parte dei vertici federali con in testa in Presidente Abbagnale, che è necessario investire sempre più sulle scuole per diffondere il canottaggio”. Un progetto reso possibile e riuscito anche dalle strutture che sempre più vengono messe a disposizione dalla Città di Sabaudia: “Si. Ormai Sabaudia sta diventando un punto di riferimento per il canottaggio nazionale. Quello di ieri è stato un ennesimo banco di prova per i campionati nazionali italiani Under 23 e Ragazzi che si svolgeranno dal 14 al 15 giugno prossimi”.
 

 

Prossime Regate

  • Monate - 25/04/2019
    Regata Regionale valida Montù
    Programma gare
    Programma sintetico
    Elenco Orari per Società
  • Naro - 27/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja RECUPERO GARA ANNULLATA DEL 17/03
  • Trieste - 28/04/2019
    Regata Regionale Promozionale
  • Gavirate - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida d'Aloja
  • Genova - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù
  • San Miniato - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja deroga percorso mt. 1500
  • Naro - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Ravenna - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    REMARE A SCUOLA - Fase regionale

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.