Mariangela Orlando: sport e scuola, un binomio sul quale bisogna puntare


SABAUDIA, 24 maggio 2014 - Con questa intervista abbiamo voluto metterci dalla parte dei docenti e cercare di capire cosa il Progetto Remare a Scuola possa offrire ai ragazzi oltre il mero punto di vista ludico. Per far ciò abbiamo scelto la testimonianza di Mariangela Orlando, docente di Educazione Fisica dell'Istituto Tecnico Marconi di Pontedera. Come le è sembrata questa giornata all'insegna dello sport? “E' la seconda volta che partecipo alle fasi Nazionali dei Giochi Studenteschi e trovo che siano sempre delle vere e proprie feste dello sport, dove i ragazzi imparano a stare in gruppo con uno spirito agonistico diverso rispetto alle gare federali”.

Cosa apprezza del Progetto Remare a Scuola? “Personalmente sono tre anni che collaboro con Remare a Scuola ed il mio intento è sempre quello di cercare di coinvolgere tutto l'Istituto. La partecipazione da parte dei ragazzi è davvero ampia ed io credo che per loro sia una grossa opportunità perché li avvicina ad un mondo sano e pulito come quello del canottaggio”. Sport e scuola, un binomio per Lei funzionale? “Io credo che lo sport possa rappresentare uno stimolo per l'attività didattica. Per come la vedo io le attività sportive spingono i ragazzi a frequentare più volentieri l'ambito scolastico e li mettono anche in condizione di ottimizzare la loro resa in termini di studio. Sono fermamente convinta che il MIUR e il CONI dovrebbero continuare a valorizzare l'attività sportiva scolastica, incrementando ulteriormente, se possibile, gli sforzi a favore del binomio scuola/sport”.


 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.