Internazionale Para-Rowing: Risultati e resoconti


GAVIRATE, 17 maggio 2014 -

Quattro con LTA Misto ID
Dopo i risultati ottenuti dagli azzurri durante il mondiale INAS-FID l’Italia brilla anche nella prima International Regatta INAS-FID con l’equipaggio di Serena Menichelli, Elisabetta Tieghi (C Gavirate), Luca Varesano (SC Lario), Francesco Borsani, Margot Barberi-timoniere (C Gavirate) che si è piazzato al terzo gradino del podio dietro a Russia, seconda, e Hong Kong, prima, che si conferma la squadra più forte tra gli atleti con disabilità intellettiva e relazionale. 1. Hong Kong 4.03.57, 2. Russia 4.03.64, 3. Italia (Serena Menichelli, Elisabetta Tieghi-C Gavirate, Luca Varesano-SC Lario, Francesco Borsani,Margot Barberi-timoniere-C Gavirate) 4.31.88, 4. Italia2 (Giorgia Indelicato-C Gavirate, Matteo Brunengo-C Arolo, Carlo dal Verme, Marta Sapia-C Gavirate, Yuri Corritore-timoniere-C Gavirate) 4.33.51, 5. Macao 7.04.56

Doppio LTA Misto
Tre equipaggi per le prime tre posizioni delineatesi subito dopo poche palate. A vincere la Germania del ParaWolli seguita sul secondo gradino del podio dall’Italia di Florinda Trombetta-SCMilano e Pierre Calderoni-Cus Ferrara, terzo posto per la barca brasiliana. 1. Germania 3.43.69, 2. Italia (Florinda Trombetta-SCMilano, Pierre Calderoni-Cus Ferrara) 3.49.56, 3. Brasile 4.03.98

Singolo TA maschile
Una regata con i primi 500 metri in cui Gran Bretagna, Italia e Australia si sono dati battaglia per le prime tre posizioni con l’australiano Ross che ha cercato di inserirsi nella lotta per le medaglie senza riuscirci. Medaglia di bronzo vinta da Daniele Stefanoni-CC Aniene che ha avuto la meglio sull'australiano, dietro a Australia, seconda, e Gran Bretagna, prima. Quinta posizione per l’altro azzurro Masimo Spolon. 1. Gran Bretagna 4.13.21, 2. Australia 4.21.65, 3. Italia (Daniele Stefanoni-CC Aniene) 4.26.46, 4. Australia T 4.35.85, 5. Italia (Massimo Spolon-C Gavirate) 4.52.48, 6. Brasile 5.00.35, 7. Ungheria 6.25.54

Singolo AS femminile
1^ Serie di Finali
: gara tirata incerta solo nella prima parte con le prime tre posizioni delineate già a trecento metri dalla partenza con Eleonora Depaolis (CC Napoli) a chiudere la gara in quinta posizione. 1. Russia2 5.37.22, 2. Israele 5.40.51, 3. Sud Africa 6.05.33, 4. Olanda 6.29.11, 5. Italia (Eleonora Depaolis-CC Napoli) 6.34.11, 6. Canada 7.09.61
2^ Serie di Finali: Ancora una medaglia per l’Italia grazie a Pasqua Vittore (Cus Bari) che è riuscita a rintuzzare gli attacchi della russa Pfilloppova che si è dovuta contentare della quarta posizione. Oro e argento, invece, alla Svizzera e all’Ungheria. 1. Svizzera 5.59.06, 2. Ungheria 7.00.86, 3. Italia (Pasqua Vittore-Cus Bari) 7.04.35, 4. Russia 7.05.77, Russia3 non partita

Singolo AS maschile
1^ Serie di Finali: Gara a due, Russia e Italia, quella del singolo AS vinto da Morozov che ha sorpreso nella prima parte Fabrizio Caselli (SC Firenze) che ha tentato di ricuperate il gap iniziale, ma alla fine si è piazzato al secondo posto. 1. Russia 5.07.79. 2. Italia (Fabrizio Caselli-SC Firenze) 5.13.53, 3. Svizzera 5.46.70, 4. Ungheria 5.48.56, 5. Canada 5.57.26
2^ Serie di Finali: Una serie interessante che ha visto ai primi due posti del podio l’Italia con Sergio Bartolini (SC Ravenna) a vincere l’oro e Davide Dapretto (SC Armida) l’argento. Una gara che li ha visti lottare fino alla fine con la barca olandese al terzo posto. 1. Italia (Sergio Bartolini-SC Ravenna) 5.18.84, 2. Italia (Davide Dapretto-SC Armida) 5.40.37, 3. Olanda 5.41.87, 4. Polonia 5.42.68
3^ Serie di Finali: Gara tiratissima tra Horrie e Aggar che ha reso incerto, fino alla fine, chi dei due avrebbe conquistato l’oro. Sul traguardo ha avuto la meglio l’australiano Erik Horrie, campione del mondo in carica e argento alle Paralimpiadi londinesi, sull’inglese Tom Aggar campione olimpico a Pechino 2008 e pluricampione del mondo. In questo vortice si è ben comportato l’azzurro Mauro Cratassa (CC Aniene) che ha vinto la medaglia di bronzo. 1. Australia 4.51.47, 2. Gran Bretagna 4.53.86, 3. Italia (Mauro Cratassa-CC Aniene) 5.32.32, 4. Russia 6.05.20

Doppio TA Misto
1^ Serie di Finali: E' la barca australiana che ha dominato tutta la gara con Francia e Olanda a inseguire. Lontani dal podio Daniele Stefanoni (CC Aniene) e Maria De Rosa (SC Ravenna) che hanno chiuso la gara al sesto posto. 1. Australia 3.39.80, 2. Francia 4.06.50, 3. Olanda 4.08.77, 4. Russia 4.34.50, 5. Israele 4.34.65, 6. Italia (Daniele Stefanoni-CC Aniene, Maria De Rosa-SC Ravenna) 5.11.08
2^ Serie di Finali: 1. Olanda 4.19.29, 2. Polonia 4.20.73, 3. Israele 4.26.08, 4. Brasile 4.35.19, 5. Germania 5.10.23

Quattro con LTA Misto
Dopo la partenza che ha visto staccarsi all’unisono sia la Gran Bretagna che l’equipaggio azzurro timonato da Di Capua, a metà gara passa prima la barca inglese seguita da Italia e Sud Africa. Sul traguardo oro alla Gran Bretagna e, al fotofinish, argento per la barca azzurra di Paola Protopapa (CC Aniene), Valentina Grassi (CC Roma), Tommaso Schettino (CC Aniene), Omar Airolo (C Gavirate), Giuseppe Di Capua (CN Stabia). Sesta posizione per la seconda barca italiana. 1. Gran Bretagna 3.27.47, 2. Italia (Paola Protopapa-CC Aniene, Valentina Grassi-CC Roma, Tommaso Schettino-CC Aniene, Omar Airolo-C Gavirate, Giuseppe Di Capua-CN Stabia) 3.30.92, 3. Sud Africa 3.31.02, 4. Francia 3.35.58, 5. Brasile 3.44.16, 6. Italia (Lucilla Aglioti-CC Aniene, Eleonora Giannone-SC Milano, Daniele Signore-SC Flora, Luca Lunghi-Cus Ferrara, Simone Stanziale-CC Roma) 3.52.48, Russia non partita.


  

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.