Gavirate senza sosta tra Para, Giovani e Master


GAVIRATE, 17 maggio 2014 - Continua senza sosta il week end remiero internazionale sulle acque di Varese a Gavirate. Dopo il Campionato del Mondo INAS, con tre medaglie all’Italia e il bronzo lombardo di Luca Varesano (Lario), oggi è scattata l’ottava edizione della regata Internazionale Para Rowing. 17 le nazioni al via, una netta crescita che conferma Gavirate ombelico del remo mondiale. Ad arricchire il programma ci sono altri due eventi: regata Internazionale Master e Meeting Nazionale Allievi, Cadetti. 1634 atleti gara, suddivisi in 1010 equipaggi i numeri da capogiro del lungo week end.
Buone le condizioni del campo di regata, solo un po’ di vento nel tardo pomeriggio ha rallentato il programma delle regate. 106 le sfide disputate, altrettante attese per l’ultima giornata di gare.
Nel settore giovanile c’è tutta l’Italia del nord, dalla Toscana al Veneto passando per Liguria, Piemonte ed Emilia. Tra i master spicca la presenza delle Germania, capace di vincere nelle barche corte.
Ottimi segnali dalle sfide para rowing, in campo infatti ci sono tutti i big del mondo. Dai campioni Paralimpici di Londra alle medaglie mondiali di Corea. Tra i lombardi il guru è sempre Omar Airolo che in quattro con è bronzo dietro a Francia e Gran Bretagna.
Al settore para rowing, con le qualificazioni per le finalissime di domenica, il compito di chiudere la lunga giornata iniziata alle 9.30.
Canottaggio mondiale e giovanile insieme per un grande week end di canottaggio vero.

Luca Broggini

  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.