Para-Rowing: le dichiarazioni dei protagonisti


GAVIRATE, 17 maggio 2014 -  
 
 
QUATTRO CON MISTO LTA
Paola Protopapa (CCAniene): “Primo ci siamo divertiti, secondo per la base che abbiamo, che è solo fisiologica ma non di equipaggio, posso dire che è un buon inizio. Considerando anche che gli inglesi avevano un bel passo e il Sud Africa è migliorato molto”.
 
Valentina Grassi (CC Roma): “Sono soddisfatta del risultato. È stata la prima gara di quest'anno, dopo la grande delusione del mondiale coreano, rispetto alla quale sentivo ancora la frustrazione. Avevo proprio bisogno di fare questa gara. Poi in generale è stato bello remare coi miei compagni, con i quali ci sosteniamo a vicenda. Miglioriamo di giorno in giorno, quindi senza dubbio un impressione complessivamente positiva”.
 
Omar Airolo (C Gavirate): “Come barca, anche se l'abbiamo provata poco, è andata bene, avevamo un bell'assieme. Credo ci siano buoni margini di miglioramento e lavoreremo costantemente per continuare a crescere”.
 
Giuseppe Di Capua (CN Stabia): “Questa per noi è stata la prima prova stagionale. Posso dire che non è andata tanto male però neanche eccezionale. Certamente non possiamo lamentarci, punteremo a migliorare in vista del nostro obiettivo: il mondiale”.
 
 
SINGOLO AS MASCHILE
Fabrizio Caselli (SC Firenze): “Sono contento. È un risultato inaspettato perché comunque la barca è nuova e devo prenderci confidenza, le impostazioni sono cambiate e ancora non mi trovo più di tanto. Però quello a cui puntavamo era arrivare in podio, quindi per ora va bene così ma la speranza è di fare meglio”.
 
Sergio Bartolini: (SC Ravenna): “Bella gara. Ho fatto una buona partenza e sono riuscito a tenere un buon ritmo. Dopo aver visto che ero in vantaggio ho cercato di non strafare anche considerando che oggi pomeriggio abbiamo le batterie e domani ancora finali. Sono molto soddisfatto”.
 
Davide Dapretto (SC Armida): “Sono stato con la febbre fino a due giorni fa quindi non ero nella migliore condizione, infatti poco dopo la partenza ero già senza fiato. Alla fine la gara l'ho fatta comunque ed è andata bene. Vedevo Sergio e cercavo di tenere il suo ritmo. Alla fine è andata bene”.
 
Mauro Cratassa (CC Aniene): “Sono molto soddisfatto della medaglia ottenuta, non me l'aspettavo. Voglio proseguire su questa strada continuando a mettere il massimo dell'impegno”.
 
 
SINGOLO AS FEMMINILE
Pasqua “Patty” Vittore (Cus Bari): “Sono veramente contenta. Mi sono approcciata al canottaggio da pochissimi mesi e non ho ancora molto allenamento. È stata una bellissima sensazione per me aver conseguito questo risultato”.
 
 
SINGOLO TA MASCHILE
Daniele Stefanoni (CC Aniene): “Contento non posso definirmi perché non sto molto bene poi, un po' il lago di questi giorni, un po' il lavoro pesante che ancora ho addosso, non sono riuscito ad essere sciolto come avrei voluto. Non sono soddisfatto di questo risultato perché non sono riuscito a godermi la gara, a divertirmi e a remare bene come avrei voluto”.
 
 
DOPPIO MISTO LTA
Florinda Trombetta (SC Milano): “Sono molto contenta perché è stata un po' una scommessa questa di ricominciare con il doppio assieme a Pierre che è stato il mio compagno di barca a Londra. Sono molto felice di poter intraprendere quest'esperienza con un amico ed un compagno di barca eccezionale”.
 
Pierre Calderoni (Cus Ferrara): “La gara è andata meglio del previsto perché siamo rimasti attaccati alla Germania, l'equipaggio campione del mondo l'anno scorso, fino a metà gara. Poi la fatica ha iniziato a sentirsi. Loro hanno accelerato, noi abbiamo mantenuto il passo. Sui duecentocinquanta metri sono arrivate delle onde ma abbiamo mantenuto una buona andatura e abbiamo chiuso bene”.
 
 
QUATTRO CON LTA MISTO ID
Margot Barbieri (C Gavirate): “Siamo partiti bene, poi in gara abbiamo avuto qualche difficoltà per le poche occasioni di provare in acqua. In chiusura forse abbiamo avuto un po' di fortuna. Complessivamente sono molto contenta del risultato. Dobbiamo continuare a lavorare perché la barca mi pare buona”.
 
Luca Varesano (SC Lario): “Sono molto contento, sia del risultato di questa gara, sia delle medaglie ottenute ieri al remoergometro. Quella di oggi è stata una bellissima gara e mi ha fatto piacere conquistare un'altra medaglia assieme ai miei compagni”.
 
Elisabetta Tieghi (C Gavirate): “Sono contenta di com'è andata la gara. Abbiamo avuto qualche difficoltà in acqua però alla fine è andata bene anche se si può fare molto di più”.
 
Serena Menichelli (C Gavirate): “Questo per me è il primo Mondiale e penso che la gara sia andata molto bene. Ritengo che la squadra sia molto forte quindi concentrandoci un pochino di più possiamo andare avanti e migliorare. Dobbiamo puntare avanti senza mai tornare indietro”.
 


 

Prossime Regate

  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
    RISULTATI FINALI
    RISULTATI QUALIFICAZIONI
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
    PROGRAMMA GARE
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
    RISULTATI GARE
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
    RISULTATI
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.