Le ragazze junior alla prova del Campionato Europeo a Hazewinkel
 in Belgio


ROMA, 16 maggio 2014 - Manca poco ai campionati Europei Junior 2014. L’appuntamento è per il prossimo 24-25 maggio a Hazewinkel (Belgio). Claudio Romagnoli, capo settore femminile, conosce bene quel campo di regata, sa che è un buon bacino dove  si potranno fare discrete prestazioni, ma sa pure che la giovane età delle atlete riserva sempre sorprese. L’esperienza con gli junior certamente non gli manca: tutti conoscono il valore e il peso delle medaglie vinte negli ultimi anni da Claudio Romagnoli, ma è anche vero che i livelli di preparazione negli elementi giovani risentono di variazioni talvolta significative nel giro di poche settimane. Fare una squadra potrebbe divenire non facile, proprio per questo è interessante sapere qual è il punto sulla preparazione delle atlete.

“Ci riteniamo abbastanza soddisfatti. La squadra di punta, che ha fatto risultato lo scorso anno, è passata in toto nella categoria successiva, quindi con la collaborazione dei tecnici societari abbiamo lavorato per un reintegro. L’intento si è realizzato in maniera positiva. Le regate del due senza e del quattro senza junior, disputate durante il secondo meeting nazionale, hanno fornito indicazioni utili: in particolare un vivaio di giovani atlete è transitato verso la punta. Ora il nostro obiettivo è di far fare esperienza a queste ragazze avendo all’interno del gruppo anche atlete medagliate lo scorso anno anche se il settore della coppia è rimasto sostanzialmente quello dello scorso anno”.

Abbiamo visto che, negli ultimi anni, il canottaggio junior è andato sempre più crescendo nei risultati a che cosa è dovuto questo successo? ”E’ dovuto a diversi fattori. Il primo è  che le società hanno espresso disponibilità, competenze e numeri per lavorare bene in questo settore, nel quale, occorre ribadirlo, ci siamo sempre trovati bene. L’altro aspetto fondamentale è che abbiamo una buona base: anche se possiamo perdere qualche elemento la qualità complessiva rimane inalterata. I problemi subentrano poi nel passaggio alla categoria Under 23 dove dobbiamo assolutamente colmare il divario che si crea tra il canottaggio giovanile e quello senior”.

Dopo anni che ti occupi di questo settore, anche se attualmente quello maschile non è più tra i tuoi compiti, trovi differenze tra ragazzi e ragazze? “Decisamente no. Io ho già lavorato con il settore femminile junior in anni precedenti, ma non penso che ci siano differenze perché occorre ribadire un concetto: l’atleta uomo è uguale all’atleta donna. Non c’è nessuna differenza. Ovviamente, poi, in base alle differenze fisiologiche ed antropometriche, si avranno prestazioni diverse, ma la gestione dal mio punto di vista deve essere identica”.


 

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.