Il Sindaco di Roma Ignazio Marino in visita alla Canottieri Lazio


ROMA, 15 maggio 2014 - Un pomeriggio veramente speciale quello vissuto nella sede del Circolo Canottieri Lazio per la visita del Primo Cittadino di Roma. Raffaele Condemi, Presidente del sodalizio biancoceleste, ha accolto Ignazio Marino con la cortesia delle grandi occasioni in un luogo “d’eccellenza dell’attività  sportiva con la pratica del canottaggio in primis, ma anche del tennis e del calcetto”. Come di consueto il Sindaco è arrivato con la sua ormai famosa bicicletta, sottolineando con questa scelta la personale scelta di campo a favore della pratica sportiva nel segno del massimo rispetto dell’ambiente.

Proprio sulle rive del Tevere, dove si vivono quotidianamente i problemi del fiume, sono stati illustrati dal Presidente Condemi le questioni che preoccupano tutti i canottieri romani: il grave stato dell’argine, delle sponde e in generale l’incuria del Tevere che le piene degli ultimi anni hanno ulteriormente aggravato. Non sono problemi di poco conto poiché implicano un’ attività di manutenzione che può attuarsi solamente con la collaborazione degli amministratori capitolini e con il supporto di adeguate di risorse economiche.

La risposta del Sindaco Marino è stata puntuale e non elusiva:  “Il Tevere per me, come Sindaco della città, è un luogo molto importante. L’attenzione al fiume deve essere costante soprattutto in alcuni punti particolari, come Ponte Milvio, dove si accumulano facilmente tronchi d’albero che limitano la velocità della corrente generando pericoli di esondazione. Un altro aspetto, che abbiamo iniziato ad affrontare con il Ministro dell’Ambiente, è che il Sindaco di Roma e nessun’altra autorità capitolina fa parte della commissione che ha funzione di indirizzo sull’Autorità di Bacino del fiume Tevere. E’ paradossale, ma in quel gruppo di persone, che per legge si deve occupare del fiume di Roma, non c’ è alcun rappresentante della nostra città come se il passaggio del fiume fosse un fatto non rilevante.

Altra questione da risolvere al più presto e quella relativa al dragaggio del fondale tiberino, con particolare riferimento ai tronchi sommersi che costituiscono un grave pericolo per coloro che praticano il canottaggio. Tra le cose che vogliamo veramente cambiare in questa città il Tevere è una priorità, per questo abbiamo chiesto finanziamenti europei. Nelle ultime settimane, al proposito, abbiamo concluso con l’Agenzia Regionale per la Difesa del Suolo un accordo per la ripulitura del letto fluviale. E’ un’ operazione che non si faceva da tempo e che senza meno migliorerà la fruibilità del corso d’acqua da parte dei canottieri, con l’impegno che questa operazione si ripeterà periodicamente nel tempo”. 


Giuseppe Lattanzi


Nelle foto (G.Lattanzi): il Sindaco Marino riceve dal Presidente Condemi la cravatta sociale; il Sindaco Ignazio Marino tra il pubblico del CC Lazio; Raffaele Condemi e Ignazio Marino.

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.