A Gavirate sono 17 i Paesi in gara all’Internazionale Para-Rowing e al
 Mondiale INAS-FID


ROMA, 09 maggio 2014 - Saranno ben diciassette le nazioni che, dal 15 al 18 maggio, si ritroveranno a Gavirate per prendere parte al Campionato del Mondo INAS-FID (15 maggio) riservato ad atleti con disabilità intellettiva e poi, dal 16 al 18 maggio, all’ottava Regata Internazionale Para-Rowing. Entrambi gli appuntamenti sono organizzati dalla Canottieri Gavirate. Oltre all’Italia che partecipa, con il sostegno e il patrocinio di Fondazione Cariplo, con la squadra al completo ad eccezione del singolo TA femminile, e con la presenza di due singoli societari: cat. AS Sergio Bartolini (SC Ravenna); cat. TA Massimo Spolon (ASD Gavirate), scenderanno in acqua gli atleti di: Australia, Brasile, Bulgaria, Canada, Francia, Gran Bretagna, Germania, Hong Kong, Macao, Ungheria, Israele, Olanda, Polonia, Russia, Sud Africa e Svizzera per un totale di ben 62 equipaggi. Oltre alla Nazionale azzurra, affidata al Capo settore Para.Rowing Dario Naccari, la nazione con più barche in gara è la Russia, con sei, seguita dal Brasile con cinque. Per quanto riguarda, invece, il Campionato del Mondo INAS-FID, che si aprirà alle 9.30 di giovedì 15 con la Cerimonia d’apertura, oltre all’Italia scenderanno in acqua gli atleti in quattro con LTA ID Misto di Hong Kong, Ungheria, Macao e Russia.
  
 
LEGENDA PARA-ROWING
LTA (LEGS–TRUNK–ARMS): l’atleta utilizza tutto il corpo: gambe, tronco e braccia. Appartengono a questa categoria atleti ed atlete non vedenti, amputati ad un arto o con altre minime disabilità fisiche.
 
TA (TRUNK–ARMS): l’atleta utilizza solo il tronco e le braccia. Appartengono a questa categoria gli atleti e le atlete che non hanno l’uso delle gambe o gli amputati a tutti e due gli arti inferiori
 
AS (ARMS-SHOULDERS): l’atleta utilizza solo le braccia e le spalle. Appartengono a questa categoria tutti gli atleti e le atlete che hanno subito lesioni alla colonna vertebrale e compromesso l’uso delle gambe e del tronco.


ID (INTELLECTUAL DISABILITY): atleti con disabilità intellettiva e relazionale.

  
 

Foto & Video

Prossime Regate

  • SENIGALLIA - 20/07/2019
    2^ tappa Trofeo Challenger di coastal rowing Adriatic Cup (FUORI PROGRAMMA)
  • MANDELLO DEL LARIO - 20/07/2019
    Match 8+
  • CATANIA - 21/07/2019
    Campionato Regionale Sprint ANNULLATA
  • SARASOTA - 24-28/07/2019
    World Rowing Under 23 Championships
  • LAVENA PONTE TRESA - 28/07/2019
    Match 8+

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.