Canottieri Ispra, la nuova sede, da sogno a realtà


MILANO, 03 maggio 2014 - Nuova vita per la Canottieri Ispra che quest’oggi, a quarantacinque anni dalla fondazione, ha tagliato il nastro della sua nuova sede sociale. Un sogno, nato dal socio fondatore Angelo Magistri e realizzato dal figlio Luciano, oggi Presidente societario e Consigliere della Federazione Italiana Canottaggio. A tagliare il nastro, insieme al Commissario Straordinario della Provincia di Varese Dario Galli e il Vice Sindaco di Ispra Francesco Micali, il Presidente della Federazione Italiana Canottaggio Giuseppe Abbagnale. Ad aprire la maratona dei saluti non poteva che essere il padrone di casa, Luciano Magistri. Poche parole, con la voce commossa, per un impresa sognata dal padre ed oggi realizzata “Ce l’abbiamo fatta. Grazie a tutti, sono felicissimo. La Canottieri Ispra oggi festeggia, ma si riparte a lavorare per sviluppare il nostro progetto di sport”.

Parole d’elogio da parte dell’amministrazione comunale che, con simpatia, auspica che possano nascere degli “Abbagnale” anche ad Ispra. Il Presidente Federale Giuseppe Abbagnale parla a braccio. “Sono felice ed orgoglioso. Inaugurare una nuova sede, in un momento difficile, è un onore per tutto il canottaggio. Io arrivo dal mare, i laghi sono sempre stati invidiati da noi, il vostro è bellissimo. Quello che avete fatto è un esempio vincente per il nostro sport, spero che possa replicarsi anche in altri luoghi. Complimenti a tutti e soprattutto in bocca al lupo ai ragazzi, alle ragazze e ai tecnici che da oggi hanno tutti gli strumenti per poter lavorare al meglio”.

La nuova sede è stata realizzata anche grazie al contributo di privati. Da ricordare Livio Cossutti ed Elena Marinoni, amici del canottaggio e primi tifosi dell’Ispra fin dai suoi albori. Simply the Best dell’inconfondibile Tina Turner ha accompagnato l’apertura ufficiale della struttura. Sul parterre le massime istituzioni, con tanto di bottiglia e brindisi ufficiale. Buffet e torta hanno poi chiuso il pomeriggio di festa, baciato dal sole. Presenti anche il Presidente della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso Narcisio Gobbi, il Presidente del Comitato FIC Lombardia Giorgio Bianchi, tante Società del canottaggio varesino e lombardo, arbitri, allenatori e tanti amici. Una nuova vita per la Canottieri Ispra che, dopo anni di lavoro, oggi ha una nuova casa.


Luca Broggini
CR FIC Lombardia


- La Galleria FOTO della giornata

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.