Oggi e domani a Bergamo il 1° Raduno degli Atleti Azzurri d’Italia


ROMA, 03 maggio 2014 - Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, e il Segretario Generale, Roberto Fabbricini, domani saranno a Bergamo per la giornata conclusiva del primo raduno nazionale degli Atleti Azzurri d’Italia tra i quali vi saranno anche molti atleti che hanno indossato la maglia azzurra nel canottaggio. L’evento, iniziato oggi, si propone di riunire tutti gli atleti che, nella loro vita, hanno vestito almeno una volta la maglia azzurra della Nazionale di qualsiasi disciplina. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia (ANAOAI), si è aperta stamani alle ore 9 con la donazione del sangue degli atleti in favore del l’AVIS. Alle 10 sono stati consegnati i Premi Nazionali Prestigio ed Esempio, Sport&Impresa a Palazzo Frizzoni, sede del Comune di Bergamo, che ha fatto da preludio all’ inaugurazione del Villaggio Azzurro in piazza V. Veneto, con l’accensione del tripode, la mostra delle maglie e l’esposizione filatelica di Roma 1960.

Nel pomeriggio, alle 14, dopo una degustazione di specialità locali, l’evento sta proseguendo con una lezione di golf tenuta da Costantino Rocca al Golf Club Parco dei Colli a Bergamo e con l’attività giovanile in piazza, mentre alle 17 verrà officiata la Messa presso la Basilica di Santa Maria Maggiore. La giornata si chiuderà alle 21 con il Concerto azzurro “la storia del rock” in piazza Matteotti. Domani, domenica 4 maggio, con inizio alle ore 7, si disputerà il Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi, mentre alle 9 sarà aperto il Villaggio Azzurro, con l’esposizione delle prestigiose auto storiche. Alle 10 gli azzurri si raduneranno in piazzale Marconi, prima di visitare lo Stadio Azzurri d’Italia e, alle 11, raggiungeranno il Villaggio al Sentierone. Alle 19, dopo l’attività giovanile “CSI in piazza”, lo spegnimento del tripode farà calare il sipario sul primo raduno degli Atleti Azzurri d’Italia, con la contestuale comunicazione della città che ospiterà il raduno 2015.


Nella foto: il Quattro Con medaglia d'oro ai Giochi di Amsterdam 1928 - Delise, Vittori, Deste, Perentin, Petronio al timone

  

Prossime Regate

  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
    RISULTATI FINALI
    RISULTATI QUALIFICAZIONI
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
    PROGRAMMA GARE
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
    RISULTATI GARE
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
    RISULTATI
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.