Al via l’organizzazione per la prossima edizione della Coupe
 de la Jeunesse


ROMA, 17 aprile 2014 -  Luciano Magistri Consigliere Federale fa il punto sulle fasi organizzative della prossima Coupe de la Jeunesse che quest’anno si svolgerà a Libourne nella regione francese dell’Aquitania a pochi chilometri da Bordeaux. L’appuntamento remiero, previsto per il prossimo 2 e 3 agosto, inaugurerà un impianto ricavato da una cava di materiale terroso utilizzato per costruire l’autostrada che collega Lione al dipartimento della Gironda. “Sono stato a fare il sopralluogo in questo nuovo campo di regata che ho trovato molto bello. Una struttura nuovissima dove la federazione francese ha investito molto. Un bacino artificiale costruito qualche anno fa e dotato di strutture fisse molto funzionali. A detta degli organizzatori offre condizioni perfette in quanto non è particolarmente esposto ai venti per cui si preannuncia un’edizione della Coupe de la Jeunesse di elevato valore tecnico”.

La nostra struttura organizzativa come sta rispondendo a questa chiamata? “Diciamo che abbiamo fatto un’analisi approfondita di come partecipare con una squadra completa composta da quaranta o quarantadue atleti. Nell’ottica di contenere le spese, la soluzione più economica che è stata valutata prevede uno spostamento in due fasi in autobus, poiché la soluzione del viaggio in aereo era fuori della nostra portata economica. Tutto questo, lo ribadisco, perché l’ intento della Federazione Italiana Canottaggio è quello di portare una squadra completa. Il Consiglio Federale ha deliberato questa soluzione, quindi, possiamo partire con la fase delle selezioni che ci saranno la settimana precedente all’inizio alla manifestazione”.

Nella storia di questa regata i nostri atleti si sono sempre comportati in modo lusinghiero, quest’anno pensi che si possano avere i risultati del passato? “Diciamo che lo scorso anno il trofeo generale è stato vinto dalla Gran Bretagna, noi abbiamo vinto quello maschile, al contrario degli anni precedenti quando avevamo conquistato l’assoluto. Quest’anno vedo i padroni di casa molto agguerriti, i francesi ci tengono molto a questa edizione, si vede dalla cura con cui stanno organizzando l’evento e dalla qualità dei loro equipaggi. Il nostro avversario oltre all’Inghilterra sarà la Francia, quindi la vedo molto dura, però sono convinto che presenteremo una squadra di alto livello”.

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.