L’Italia del Para-Rowing fa passerella al Memorial


PIEDILUCO, 12 aprile 2014 - Nella prima giornata di finali, per la prima volta al Memorial d’Aloja e sulla distanza dei 2000 metri, i pararowers azzurri sono protagonisti indiscussi nelle gare del singolo AS femminile con Eleonora De Paolis, del CC Napoli, e nel singolo AS maschile con Fabrizio Caselli, della SC Firenze. Entrambi gli atleti hanno tagliato il traguardo con grande distacco sugli avversari. Tra le donne al secondo posto l’Ungheria (Monika Lengyel) e bronzo per l’azzurra Pasqua Vittore del CUS Bari. Negli uomini, dietro a Caselli, si sono piazzati rispettivamente Mauro Cratassa, Aniene, e Davide Dapretto dell’Armida.
Nel quattro con misto LTA successo dell’ammiraglia del settore timonata da Peppiniello Di Capua che si è imposta agevolmente sul secondo equipaggio della nazionale che il ditti La Mura ha affidato alle cure del Capo Settore Dario Naccari.


Nelle foto (E.Artegiani): Fabrizio Caselli; Eleonora De Paolis

 

RISULTATI PARA-ROWING

SINGOLO DONNE AS –
1. Italia2 (Eleonora De Paolis-CC Napoli) 15:11:39, 2. Ungheria (Monika Lengyel) 15:35:30, 3. Italia1 (Pasqua Vittore-CUS Bari) 17:22:53. SINGOLO UOMINI AS – 1. Italia1 (Fabrizio Caselli-SC Firenze) 11:07:63, 2. Italia4 (Mauro Cratassa-CC Aniene) 12:08:99, 3. Italia5 (Davide Dapretto-SC Armida) 12:21:30, 4. Italia3 (Sergio Bartolini-SC Ravenna) 12:34:98, 5. Ungheria (Szabolcs Nemeth) 12:50:64
QUATTRO CON LTAMix –1. Italia2 (Paola Protopapa, Lucilla Aglioti, Tommaso Schettino-CC Aniene, Luca Lunghi-Cus Ferrrara, Giuseppe Di Capua-timoniere-CN Stabia) 07:35:57, 2. Italia1 (Eleonora Giannone-SC Milano, Valentina Grassi-CC Roma, Pierre Calderoni-Cus Ferrara, Omar Airolo-C Gavirate, Ron Ariberti-AC Flora-timoniere-) 07:44:03.


LEGENDA PARA-ROWING
LTA (LEGS–TRUNK–ARMS): l’atleta utilizza tutto il corpo: gambe, tronco e braccia. Appartengono a questa categoria atleti ed atlete non vedenti, amputati ad un arto o con altre minime disabilità fisiche.
 
AS (ARMS-SHOULDERS): l’atleta utilizza solo le braccia e le spalle. Appartengono a questa categoria tutti gli atleti e le atlete che hanno subito lesioni alla colonna vertebrale e compromesso l’uso delle gambe e del tronco.

 
 

Prossime Regate

  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
    RISULTATI FINALI
    RISULTATI QUALIFICAZIONI
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
    PROGRAMMA GARE
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
    RISULTATI GARE
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
    RISULTATI
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.