Secondo Seminario di Management sportivo. Gestione delle attività
 sportive negli Enti Locali: aspetti giuridici, amministrativi e fiscali


ROMA, 25 marzo 2014 - Gestire per un ente locale attività o strutture sportive - stadi, palestre, piscine, centri polivalenti è attività complessa che richiede conoscenze e professionalità mirate, per consentire una programmazione dell’attività. Per questo è indispensabile sviluppare le competenze sia di coloro che operano nei settori sport degli Enti Locali e delle Regioni, titolari delle attività e proprietarie degli impianti sia di coloro i quali le gestiscono in regime di affidamento o di concessione, con specifico riguardo agli aspetti giuridici, amministrativi e fiscali. Il Seminario è finalizzato ad aiutare gli Enti Locali e i soggetti a cui essi affidano gli impianti a rispondere alla nuova domanda di sport, a risolvere i problemi di amministrazione di un centro sportivo, ad affrontare i problemi pratici connessi alla gestione, all’identificazione di nuovi soggetti – contratti di rete – o nuove modalità di rendicontazione – bilancio sociale che possano ottimizzare l’obiettivo di rendere l’attività e la gestione economicamente sostenibile.

CONTENUTI

- Le leggi regionali sullo sport e la nuova legge c.d. “sugli stadi”
- le procedure di affidamento in gestione degli impianti sportivi pubblici alla luce della disciplina nazionale e regionale in materia
- la finanza di progetto 
- l’inquadramento delle risorse umane
- la responsabilità dell’ente proprietario e del gestore
- le ATI e i contratti di rete
- le maggiori criticità delle convenzione di ricorrente utilizzo
- la disciplina fiscale delle attività sportive indette dagli enti locali e le problematiche fiscali collegate alla gestione degli impianti
- la rendicontazione sociale

Visualizza il programma


DESTINATARI
Il Seminario è aperto a tutti ed è particolarmente rivolto ai Funzionari di Enti Locali e Regioni; Dirigenti operanti nelle organizzazioni sportive che collaborano con gli Enti Locali; consulenti, organizzatori di eventi e liberi professionisti.


QUANDO
11 aprile 2014


DOVE
Zanhotel Europa, Via Cesare Boldrini 11, Bologna.


QUOTA
Euro 300 + euro 2 (bollo amministrativo).


SCONTI E CONVENZIONI
Euro 270 + euro 2 (bollo amministrativo): Community SdS e Società Sportive iscritte al Registro Coni;
euro 240 + euro 2 (bollo amministrativo): Funzionari e Consulenti Enti Locali.


CREDITI FORMATIVI
In accordo con lo SNaQ – Sistema Nazionale di Qualifica dei Tecnici Sportivi, la Scuola dello Sport riconosce 1 Credito Formativo. Verrà rilasciato un attestato di partecipazione.


MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Le domande di iscrizione dovranno essere compilate preferibilmente entro
lunedì 7 aprile. Dopo aver effettuato la registrazione sul sito della Scuola dello Sport, compilare il modulo online presente all'interno della scheda del Seminario. Compilato il modulo si riceve una e-mail di conferma con i dati per effettuare il bonifico. È considerato iscritto al Seminario solo chi offre evidenza dell’avvenuto pagamento.

INFO
Tel. 06/36726.9263 o 9114
Fax 06/3272.3780
E-mail
sds_catalogo@coni.it

IN COLLABORAZIONE
Studio Martinelli Rogolino & Associati

CODICE CORSO
B2-02-14




 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.