Attività Sociale Internazionale – quarta parte


ROMA, 11 marzo 2014 - Dopo aver evidenziato, in gennaio e febbraio, le attività agonistiche che le Società italiane, con i propri tesserati, mettono in campo a livello internazionale, continuiamo con questa quarta parte a portare alla ribalta mediatica le gare programmate nel mese di marzo. Prima di entrare nei dettagli delle regate internazionali di interesse societario, si porta a conoscenza che, per rendere fruibili queste notizie a tutte quelle persone (giornalisti, appassionati, tesserati, affiliati o simpatizzanti) che giornalmente aprono canottaggio.org, è stato deciso di aprire un link sul sito, in alto a sinistra, dal titolo: Attività Soc. Internazionale.

All’interno di tale sezione saranno inserite le partecipazioni alle regate per le quali i Sodalizi affiliati hanno richiesto alla Federazione, in maniera preventiva, la prevista autorizzazione alla partecipazione. Una comunicazione da parte della Società interessate, o degli Addetti Stampa dei vari Comitati e/o Delegazioni, che contempli la formazione dell'equipaggio, l’avvenuta partecipazione e il risultato finale è auspicabile per rendere efficace la partecipazione sociale ai vari eventi. In questo mese di marzo gli atleti italiani, con i vari colori sociali, parteciperanno a:


LONDRA (GRAN BRETAGNA) 13 MARZO – HEAD OF THE RIVER SCHOOL RACE

La regata è stata posticipata, per motivi meteorologici, come evidenziato nel sito www.shorr.org.uk, al prossimo  26 marzo.
In gara, a Londra, sulle acque del Tamigi l’Associazione Canottieri Monate con Roberto Rossetti, Federico Fantoni, Andrea Erilmi, Davide Tognetti, Edoardo Riva, Emanuel Biscaro, Nicholas Kohl, Jody Felli, Federico Zorzan, Linda De Filippis, mentre La Canottieri Luino parteciperà con Elia Antoniazzi, Riccardo Bouehi, Matteo Montorsi, Manuele Stefani, Valeria Croci.


CASLANO (SVIZZERA) 15 MARZO - REGATA GIOVANILE

La Canottieri Luino il prossimo week end parteciperà alla regata giovanile programmata in Svizzera, a Caslano, con 23 atleti appartenenti alle categorie Allievi B1, B2, Allievi C e Cadetti. Allievi B1:  Matteo Bianchi, Emanuele Caria,  Sharon Pinna Frascaroli. Allievi B2: Tobia Angeretti, Enrico Semon Bouehi, Tommaso Foti, Guido Maj, Gaia Nicita. Allievi C: Letizia Cagnola, Pieralberto Colombo, Sebastian Cylny, Manuel Ippolito, Giulia Langella, Toumi Rida Ouled, Simone Pagliuca, Matteo Parnisari, Danilo Passera, Giulia Testa. Cadetti: Alessandro Nardi, Gabriele Muraca, Oleksandra Ivasenko, Daniele Bellantonio, Mattia Armenise.


LONDRA (GRAN BRETAGNA) 15-16 MARZO - WOMEN'S EIGHTS HEAD OF THE RIVER RACE

Alla regata parteciperà, con un solo equipaggio, il Comitato Regionale Lombardia e sarà formato da atlete appartenenti alle categorie Ragazzi e Junior femminile. L'ammiraglia, in rappresentanza del movimento femminile del Comitato Lombardia, sarà ai remi sotto il nome del CUS Milano: Giada Bettio,  Arianna Noseda (SC Lario), Ludovica Braglia, Elisa Mondelli (SC Moltrasio), Isabella Mondini, Federica Cesarini (C Gavirate), Nicoletta Bartalesi (SC Varese), Alessia Rabasca (SS Tritium), Andrea Riva (SC Cernobbio) timoniere. Riserva Arianna Bini (C Gavirate).


AMSTERDAM (OLANDA) 15-16 MARZO – 42^ HEINEKEN CUP

Il Cus Torino, la SC Cernobbio, la Sisport Fiat e la SC Moltrasio ad Amsterdam presentano l’otto fuoriscalmo femminile formato da: Camilla Noè, Elisabetta Gagliarducci, Maddalena Fichitiu, Chiara Canova, Chiara Jolanda Pertosa, Edwina English-Hawke Kiri (Cus Torino),  Sara Prandini (SC Cernobbio), Laura Morone (Sisport Fiat), Emanuela Tabacco-timoniere (SC Moltrasio).

Il Cus Torino presenta anche altri tre otto maschili senior cosi composti: primo equipaggio – Matteo Tontodonati, Mirko Bertone, Alberto Tani, Francesco Burlo, Charly Mancari, Nicholas Schlangen, Nicolò Falcone, Valerio Friz. Secondo equipaggio: Lorenzo Camerino, Alessandro Spina, Elio Corbella, Tommaso Gavazza, Marco Tani, Giovanni Serito, Luca Bellocchia, Davide Scarnato. Terzo equipaggio: Drazinos Errikos Aaron, Giorgio Penna, Luca Lonoce, Alessandro Pan, Emanuele Alaria, Stefano Foghini, Carlo Lonoce, Federico Ciaccio.
In gara con i colori del Cus Torino anche Flavio Ricci (CUS Pisa) e Luca Pesce (Viareggio)

Dalla Sicilia le Società SC Telimar, Canottieri Palermo e Roggero di Lauria gareggeranno ad Amsterdam con una formazione mista cosi composta: Marco Scaglione, Alberto Russo, Riccardo Russo, Francesco Longo, Ettore Barone (SC Telimar), Noel Costa, Carlo Rizzuto, Manfredi Russo (Canottieri Palermo).

L’Associazione Nazionale Marinai D'Italia parteciperà con l’atleta Alessandro Cameli.

La Canottieri Arolo sarà in gara con Fabrizio Vanetti e Ugo Parola.

La Canottieri Moto Guzzi ad Amsterdam sarà rappresentata da Pietro Pescatore.

Da Genova, con i colori della SC Elpis, sarà in gara alla 42esima Heineken Cup Laura Moscatelli.

La Canottieri Caprera parteciperà con Filippo Crivelli, mentre la Tirrenia Todaro con Umberto Tornar.

La Canottieri Sanremo ha iscritto alla regata un otto misto composto da Alessio Bosco (Sanremo), Umberto Tomar (Tirrenia Todaro), Angelo Pugliese (LNI Brindisi), Fabrizio Vanetti (SC Arolo), Augusto Carparelli (Monopoli), Pietro Pescatore (Moto Guzzi), Alessandro Cameli (Moto Guzzi), Fabrizio Tortorella (CUS Bari), Tim. Ugo Parola (SC Arolo), e un quattro di coppia con timoniere femminile composto da Carola Macca' (LNI Sestri L.), Annalisa Zanon (Sanremo), Stefania Crespi (Sanremo), Laura Moscatelli (Elpis), Tim. Esmee Engelman (Nerens).


AMSTERDAM (OLANDA) 22-23 MARZO - HEAD OF THE RIVER AMSTEL

La Società Canottieri Armida scenderà in acqua ad Amsterdam  con l’equipaggio formato da: Alberto Abate, Elisabetta Brugo, Marco Carlotti, Stefano Cavallini, Gian Luca Cosentino, Antonio Del Piano, Riccardo Iuliani, Carlo Martini, Andrea Roasio.

La Società Canottieri Cerea sarà rappresentata dagli atleti: Federico Vitale, Andrea De Carlo, Carlo Andrea Dorascenzi, Castelnuovo Andrea , Enrico Marucco, Federico Valle.


LONDRA (GRAN BRETAGNA) 29 MARZO - HEAD OF THE RIVER RACE

Come consuetudine molte Società italiane richiedono la partecipazione alla classica del remo anglosassone: la Head of The River Race che si disputerà sabato 29 marzo sulle acque del Tamigi a Londra. La prima Società a richiedere il nulla osta è stato il CUS Pavia che vi parteciperà con l’otto Pesi Leggeri con l’intenzione di difendere il primo posto di categoria e il 13° assoluto nella prestigiosa regata londinese conquistato nel 2012 e non difeso lo scorso anno per annullamento della regata a causa del maltempo. L’'equipaggio pavese sarà cosi composto: Gianluca Santi, Corrado Regalbuto, Simone Molteni, Andrea Fois, Marcello Nicoletti, Edoardo Buoli, Stefano Ciccarelli, Adriano Mascarino e Alberico Fiori al timone. Ad accompagnare la delegazione pavese sarà Vittorio Scrocchi, Direttore Tecnico del CUS Pavia.


LONDRA (GRAN BRETAGNA) 30 MARZO – VESTA VETERAN H.o.R.R

Nell’ultimo week end di marzo la SC Corgeno parteciperà alla regata Vesta Veteran programmata sul Tamigi con l’armo composto da: Pasquale Chiella, Angelo Cancellieri, Derek Sala, Marco Drovandi, Silvio Manzoni, Mattia Trombetta, Giorgio Caserano e Lorenzo Mascetti.

L’equipaggio master, misto tra varie Società, sarà a Londra per la regata riservata ai Veterani. L’armo è formato da: Augusto Carparelli (Monopoli 2005), Bruno Mascarenhas (CC Roma), Marco Finocchiro, Alessandro Visintin (CN Pullino), Roberto Marchetto (Ospedalieri Treviso), Luca dell’Elice, Paolo Soda (CC Lazio), Vittorio Liberti (SC Querini), Bruno Cipolla (Ospedalieri Treviso).

Anche la Società Canottieri Armida gareggerà alla Vesta Veteran con ben 33 atleti che andranno a formare le ammiraglie in gara a Londra il prossimo 30 marzo. Questi gli atleti e le atlete iscritte:  Emanuela Abate, Leone Amici, Donatella Borgialli, Isabella Chiappino, Gian Luigi Favero, Alessia Fazio, Vincenzo Gambaruto, Barbara Icardi, Francesco Lanzavecchia, Alberto Magnetti, Hilary Martin, Federica Matteoli, Fabrizia Miola, Franco Orsini, Paola Pressenda, Augusto Redolfi, Giorgio Riso, Marco Valentinetti, Paola Casalegno, Paolo Comandone, Luca Dellacasa, Paolo Gallesio, Emilia Lodigiani, Marco Malvicini, Massimo Mondini, Raffaele Mazzuoccolo, Roberto Mesturini, Rodolfo Pampaloni, Pierluigi Pontiglio, Michela Quagliano, Ivan Stramazzo, Luca Terzolo, Roberto Tuccinardi.

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.