Panathlon Cremona: Romagnoli, Rodini, Sancassani e Milani
 raccontano il canottaggio femminile


MILANO, 12 febbraio 2014 - È stato un pomeriggio a base di canottaggio quello organizzato ieri dal Panathlon club Cremona, del Presidente Cesare Beltrami, svoltosi presso la sala forum del quotidiano La Provincia. Una vera e propria tavola rotonda, alla presenza dell’attuale numero uno del settore femminile, cremonese doc, Claudio Romagnoli. Con lui anche tre testimonial del remo azzurro: la Campionessa del Mondo cittadina Valentina Rodini (SC Bissolati) e il duo leggero iridato Elisabetta Sancassani, Laura Milani (Fiamme Gialle). Beltrami, ex canoista ed atleta a cinque cerchi alle Olimpiadi di Tokyo ’64 e Città del Messico ’68, con un’introduzione molto concisa ha lasciato tutta la scena agli ospiti.

Messaggi forti dal Capo Settore femminile che ha dipinto il canottaggio come uno sport ancora a vocazione maschile, anche se oggi si sta assistendo ad un importante cambio di tendenza. Romagnoli ha indicato Sydney 2000 come inizio di quest’era evolutiva del canottaggio. “I margini di sviluppo sono ancora elevati, soprattutto nel settore Senior, dove l’Italia paga la differenza fisica da parte di alcune Nazioni”. Durante il suo intervento ha poi rimarcato l’importanza del lavoro delle società, senza le quali sarebbe impensabile formare equipaggi di buon livello. Messaggio all’unisono dalle tre stelle del remo italiano che con fermezza hanno ammesso di essere soddisfatte della passata stagione e dell’ottimo rapporto instaurato con Romagnoli.

Massima partecipazione delle società remiere del territorio. Presenti, dalla Bissolati, il Presidente Zanetti con il coach Gigi Arrigoni. Dalla Canottieri Flora il tecnico Ronny Ariberti. Eridanea rappresentata dal Persidente Azzoni, Baldesio dal suo Presidente Sanfelici. Per il Comitato FIC Lombardia il Vice Presidente Fabio Mirri: “Il canottaggio femminile sta dando grandi soddisfazioni, mi piace pensare che anche gli investimenti del Comitato vadano in quella direzione. La partecipazione alla prestigiosissima gara di Londra ne è la conferma”.


Luca Broggini

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.