L’esclusivo club dei vogatori ottuagenari


ROMA, 23 gennaio 2014 - “Cercando alcune cose, in internet mi sono imbattuto in OAR, Octogenarian Active Rower, Society, con tutta una serie di notizie dalla sua costituzione nel 2007 ai Mondiali di Zagabria, sino a Varese – di cui nel nostro sito è stato fatto cenno alla cerimonia – ma dal relativo sito internet trovo tra i ‘promossi’ negli ultraottantenni, come New Oar Inductees, Orlando Parmigiani (1930) e Mario Sartini (1931)”. Questo è il testo di una mail che Ferruccio Calegari, grande appassionato di storia remiera e, soprattutto, attento ricercatore delle più sconosciute spigolature del canottaggio, ci ha inviato per segnalarci questa sua “scoperta”. Incuriositi siamo riusciti a trovare il sito dell’Antico Ordine dei Vogatori, che proponiamo a quanto non lo conoscono (http://mysite.verizon.net/vzeq04fe/70plusmimemberspresentfutureamppast/id5.html).
 
Un club immaginato e fondato dallo statunitense Burk Ketcham, classe 1925, che nel 2005, alla sua prima partecipazione ad una World Master Regatta, si rese conto che la categoria FISA per atleti “più anziani” era la "I", riservata ad atleti con più di  75 anni . Iniziò subito a darsi da fare per agevolarne l’inserimento  di un’altra,  la " J ", per la categoria per vogatori con oltre 80anni. Come incentivo per ottenere la partecipazione del maggior numero possibile di ottuagenari Burk Ketcham, nel 2007 durante il World Master Games di Zagabria, ​​col sostegno della FISA che stava decidendo di inserire la categoria " J", decise di progettare una medaglia ottagonale  che doveva essere assegnata a qualsiasi vogatore che aveva 80 o più anni di età.
 
Per ottenerla  bastava avere 80 anni, e non è poco, ed aver partecipato ad almeno una gara dell’evento internazionale.  Insomma un esclusivo club, al quale tutti sperano di aderire, che vede dallo scorso anno, e per la prima volta, i due atleti italiani Orlando Parmigiani, 84 anni, e Mario Sartini, 83 anni, che hanno preso parte alla World Master Regatta di Varese. Per i prossimi anni Sartini e Parmigiani, sempreché partecipanti all’evento internazionale, riceveranno il pin con il nastrino viola. Siamo certi che collezioneranno ancora molti premi del genere per cui a tutti i “maturi” atleti un grande in bocca al lupo.

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.