Fiamme Oro, Fiamme Gialle e CONI uniti nello sport di alto livello


ROMA, 17 gennaio 2014 - Ieri, a Roma nella sede del CONI al Foro Italico, il Presidente del CONI Giovanni Malagò, assistito dal Vice Segretario Generale Carlo Mornati, ha incontrato separatamente le Delegazioni delle Fiamme Gialle e delle Fiamme Oro per la firma della Convenzione e del Protocollo d’Intesa. I due documenti firmati saranno validi fino al 2017.
 
Per la firma del Protocollo d’Intesa tra il Comitato Olimpico Nazionale Italiano e la Guardia di Finanza, per le attività del Gruppo Polisportivo Fiamme Gialle, che avrà durata fino al 31 dicembre 2017, erano presenti il Comandante Generale della Guardia di Finanza Generale di Corpo d’Armata Saverio Capolupo, il Generale di Divisione Giancarlo Pezzuto (Capo del I Reparto del Comando Generale); il Colonnello Vincenzo Parrinello (Comandante del Gruppo Polisportivo Fiamme Gialle e Presidente del canottaggio gialloverde). Con questo atto le due istituzioni si sono impegnate reciprocamente a sviluppare e favorire le iniziative più idonee per lo sviluppo della pratica sportiva nel settore olimpico e di alto livello per consentire agli atleti di sviluppare la preparazione agonistica in vista dei principali avvenimenti.

Per la firma della Convenzione tra CONI e Ministero dell’Interno – Dipartimento di Pubblica Sicurezza, il Presidente Malagò ha incontrato il Presidente dei Gruppi Sportivi della Polizia di Stato Fiamme Oro, Francesco Montini. La convenzione, che avrà valore fino al 31 gennaio 2017, è stata sottoscritta alla presenza del Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato Flavio D'Ambrosi. Il CONI e le Fiamme Oro hanno quindi ribadito il loro reciproco impegno nel mantenimento e nella promozione dell’attività di alto livello, per incrementare il patrimonio sportivo nazionale, anche attraverso la fattiva collaborazione volta alla valorizzazione delle infrastrutture esistenti e alla valutazione di progetti legati a nuovi impianti, per consentire agli atleti di ottimizzare la preparazione in vista degli impegni agonistici.

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.