Gli Atleti Under 23 visti da Spartaco Barbo


ROMA, 17 gennaio 2014 - Al termine del tour che, su indicazione del Direttore Tecnico, il Capo Settore Under 23 ha portato a termine, Spartaco Barbo, in maniera sintetica, fa il punto sulla condizione degli Atleti Under 23 da lui visionati: "Con l'ultima tappa, svoltasi lo scorso mercoledì 15 gennaio a Sabaudia, si è concluso il mio tour lungo tutta la Penisola che mi ha portato a visionare e scoprire atleti di interesse per il settore nazionale Under 23 maschile. Al termine di questo primo giro tecnico ho potuto fare alcune valutazioni che di seguito evidenzio: sono stati oltre 80 gli Atleti visionati a differenza dei 30 dello scorso anno; è migliorata molto la collaborazione con tutti i Tecnici regionali e con i rispettivi Comitati che hanno messo a disposizione, grazie alla disponibilità delle varie Società che si sentono parte di un grande Progetto - il Progetto Azzurro -, palestre, sale riunioni, remoergometri e barche per tutti gli atleti oltre ai mezzi per il trasporto degli giunti da fuori sede.

La media dei risultati dei test effettuati, inoltre, è migliorata rispetto allo stesso test effettuato nel 2013 nello stesso periodo. Nei diversi Comitati i Tecnici presenti agli incontri si sono dimostrati molto ricettivi nel far proprio il nostro suggerimento di organizzare in maniera sistematica e continuativa allenamenti di gruppo, cosa che permetterà agli atleti di crescere ulteriormente in un ambiente altamente qualificato e motivante dove i diversi Allenatori mettono a disposizione dei ragazzi la loro professionalità. Dal punto di vista tecnico si inizia a vedere, in maniera concreta, come il messaggio lanciato dal Direttore Tecnico Giuseppe La Mura durante la Conferenza Nazionale Allenatori sia stato compreso e fatto proprio dalla maggior parte dei Tecnici societari presenti agli incontri regionali.

Da parte loro gli atleti hanno dimostrato grande volontà nel volersi mettere in gioco dimostrando, in maniera costante, carica agonistica e concentrazione nello svolgere i compiti richiesti loro. Al termine di ogni incontro, durante la riunione tecnica, ci siamo lasciati con l'intendimento di continuare a lavorare su alcuni punti tecnici in maniera tale da far si che alla prossima occasione di incontro i ragazzi potranno partire dai punti evidenziati, e forse anche migliorati in Società, per cercare un ulteriore sviluppo tecnico".

Prossime Regate

  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
    RISULTATI FINALI
    RISULTATI QUALIFICAZIONI
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
    PROGRAMMA GARE
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
    RISULTATI GARE
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
    RISULTATI
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.