Canottieri San Miniato - Un successo il quarto Trofeo Fattori.
 Nel weekend giallorossi a Ravenna per il festival dei Giovani


SAN MINIATO, 03 luglio 2013 - E’ stato un fine settimana di divertimento e integrazione per la Canottieri San Miniato, impegnata sulle acque di casa nella quarta edizione del trofeo Paolo Fattori, ormai una vera e propria istituzione nel calendario remiero Special Olympics, i disabili intellettivi che attraverso la loro grandissima forza di volontà e l’impegno dei club che hanno al loro interno una sezione loro dedicata, si mettono ai remi per una competizione sana e divertente.
E il circolo giallorosso, essendo da tempo uno dei sodalizi più attenti al settore, grazie alla dedizione del presidente Enzo Ademollo e del tecnico Carlo Bertocchini, per il quarto anno consecutivo ha messo in palio la coppa dedicata a Paolo, ragazzo samminiatese scomparso qualche anno fa.

Alla quarta edizione del Fattori hanno preso parte quest’anno, oltre al circolo ospitante naturalmente, la Polisportiva La Spezzina di La Spezia, i livornesi di Sportlandia, animati dal consigliere della FIC Toscana Mauro Martelli, la Canottieri Firenze e la Tevere Remo.

Gare sulle GIG a 4, barche da Coastal Rowing quindi, sicure all’eccesso e dunque perfette per permettere agli atleti Special Olympics di remare. La vittoria finale, manco a dirlo, è andata ai ragazzi di Sportlandia, dominatori del trofeo Fattori per il terzo anno consecutivo.

A fare da corollario alla festa del canottaggio Special Olympics anche una prova di dragon boat, ovvero la tradizionale canoa cinese che ha a bordo 20 pagaiatori, un timoniere ed un tamburino, la testa di drago in cima e la coda in fondo. A sfidarsi in una gara dimostrativa l’equipaggio misto formato dai ragazzi della San Miniato e quelli della Cooperativa Sociale Pegaso, e quello delle Astro Dragon Ladies di Limite sull’Arno, ovvero donne operate di cancro al seno che oggi praticano questa particolare specialità presso la Canottieri Limite.

Un’altra sfida di dragon boat ha visto protagonisti due equipaggi con a bordo, mischiati, gli Special giallorossi e quelli della La Spezzina: due le gare, una vittoria a testa per i draghi in acqua a Roffia.

Il trofeo Paolo Fattori, che ha regalato a questi ragazzi una grande giornata di sport, amicizia e solidarietà, non è stato nient’altro che l’antipasto per i Giochi Nazionali Special Olympics di canottaggio, che si terranno sempre sul bacino di Roffia, a San Miniato, il weekend del 12 e 13 ottobre. Saranno una grande festa di sport, non solo del canottaggio, dal momento che ai Giochi i ragazzi avranno la possibilità, di contorno alle gare in acqua, di cimentarsi in altre discipline.

Archiviato con successo il Fattori, la Canottieri San Miniato torna a concentrarsi sul remo agonistico: venerdì mattina è prevista la partenza per Ravenna, dove fino a domenica 7 luglio si terrà il Festival dei Giovani, la più importante manifestazione a livello nazionale per i canottieri Allievi & Cadetti, dove il circolo del presidente Ademollo sarà presente con ben nove ragazzi.


Ufficio Stampa Canottieri San Miniato

 

Foto & Video

Prossime Regate

  • MONATE - 19/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021/2022
  • VARESE - 21-22/05/2022
    European Rowing Under 19 Championships
  • PESARO - 21/05/2022
    1^ Tappa XIV Adriatic Cup - Coastal Rowing
  • PESCARA - 21/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021-2022
  • FANO - 22/05/2022
    Coastal Rowing - 2^ Tappa Coppa Filippi Beach Sprint
  • TRIESTE - 22/05/2022
    Regata Regionale Sprint
  • GENOVA - 22/05/2022
    Regata Regionale valida Montu'/D'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
[email protected]
Redazione: Niccolò Bagnoli - Luigi Mancini - Camilla Frigerio
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.