Canottaggio a 360° per la Billi-Masi


PISA, 27 giugno 2013 - Un fine settimana molto intenso per gli atleti della Billi VVF di Pisa che, impegnati su due campi di gara molto diversi tra loro, hanno espresso al meglio la comune volontà di portare in alto i colori della squadra e di metterli a disposizione della città di Pisa.
Una parte della squadra, guidata dall'allenatore Leonardo Antonini, ha affrontato la competizione puramente agonistica della Regata Regionale a Chiusi mentre a Pisa l'altra parte della Billi, seguita da Alessandro Simoncini, ha difeso il nome della città nelle tradizionale Regate del Giugno Pisano.
Per l'occasione gli atleti della Billi Francesco Vaselli, Sasha Sicurani e il timoniere Nicola Principe hanno vestito la maglia rossa con la croce pisana e nelle acque di casa dell'Arno, insieme a Massimiliano Foschi e Flavio Ricci, si sono cimentati nella gara dei gozzi. Con questa tradizionale imbarcazione a quattro posti a sedile fisso con timoniere, hanno varcato il traguardo da vincenti sotto gli incitamenti di un pubblico numeroso e partecipe che ha accolto con grande entusiasmo la vittoria davanti Amalfi, Venezia e Genova.
Il tifo degli spettatori assiepati sulle spallette dell'Arno ha raggiunto il culmine durante lo svolgimento dalla Regata storica dove si sono dati battaglia i quattro galeoni in rappresentanza delle antiche Repubbliche marinare.
Gli atleti della Billi che hanno fatto parte dell'equipaggio rosso crociato sono stati Simone Tonini e Ivan Lorenzini e insieme a Carboncini, Stefanini, Agamennoni, Igneri, Augusti, Sacchini e al  timoniere Pellegrini,  hanno fatto scivolare sulle acque del fiume l'aggressiva aquila dorata del galeone pisano che per un buon tratto del percorso ha condotto la gara cedendo solo sul finale al potente equipaggio di Venezia.
Mentre a Pisa la Billi era impegnata a far rivivere le tradizioni marinare della città, l'altra compagine della squadra cercava di rappresentare al meglio la Società alla Regata Regionale a Chiusi.
La missione si compie con un podio tutto Billi nel singolo PL con Franciska Goller e Maria Giulia Parrinelli e con un ottimo bronzo nel singolo senior di quest'ultima. Tra i più piccoli conquista l'oro Jasmine Brilli nei cadetti mentre si devono accontentare della terza piazza Matteo Benvenuti nella categoria ragazzi e Matteo Piccolomini nei B1. Non riesce a salire sul podio il piccolo Alberto Russo che arriva quinto.
Si conclude con vittorie ed emozioni una grande giornata per la Billi che ben interpreta lo spirito di questa Società sportiva presente nel cuore pulsante della città e sempre disponibile e partecipe alle iniziative che coinvolgono il territorio ed i suoi residenti.


Società Billi-Masi VVF di Pisa

Foto & Video

Prossime Regate

  • MONATE - 19/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021/2022
  • VARESE - 21-22/05/2022
    European Rowing Under 19 Championships
  • PESARO - 21/05/2022
    1^ Tappa XIV Adriatic Cup - Coastal Rowing
  • PESCARA - 21/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021-2022
  • FANO - 22/05/2022
    Coastal Rowing - 2^ Tappa Coppa Filippi Beach Sprint
  • TRIESTE - 22/05/2022
    Regata Regionale Sprint
  • GENOVA - 22/05/2022
    Regata Regionale valida Montu'/D'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
[email protected]
Redazione: Niccolò Bagnoli - Luigi Mancini - Camilla Frigerio
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.