Emanuele Fiume della Pro Monopoli-Surgelsud si laurea campione
 italiano 2013


MONOPOLI, 14 giugno 2013 - Dopo il titolo conquistato il 20 gennaio a Catania, Emanuele Fiume, giovane talento della Pro Monopoli-Surgelsud, si riconferma campione italiano nella specialità del singolo ragazzi, edizione 2013. La sua superiorità, per nulla scalfita dai pur ottimi e numerosi competitors, è stata suggellata con le vittorie nella batteria qualificatoria, nella semifinale e per ultimo nella finale. In questa, con una condotta superlativa, pur non essendo nelle migliori condizioni fisiche per una fastidiosa lombalgia che lo affliggeva da qualche giorno, ha gestito sin dall’inizio il suo vantaggio, tenendo a debita distanza i suoi avversari. Per lui, già azzurro a Minsk nell’otto junior, si apre un percorso di crescita difficile ma esaltante qual é il circuito della categoria junior, trampolino di lancio per il canottaggio che conta. L’umiltà come la caparbietà e la voglia di apprendere e lavorare sodo, sotto l’attenta e vigile guida del suo allenatore Daniele Barone, non gli manca e rappresenta uno dei suoi punti di forza.

Ottima anche la performance di altri atleti promonopolitani tesserati per altre società, ma che si allenano a Monopoli sotto la guida del coach che li segue da quando erano nel settore under 14. Trattasi di Michele Quaranta, tesserato Sisport Fiat (all. M. Prandini) che ha conquistato nel doppio under 23 PL (Quaranta-Pegoraro) un brillante secondo posto per soli trentasette centesimi di secondo, dopo un testa a testa esaltante con l’equipaggio del Tirrenia, laureatosi campione, ed una seconda medaglia d’argento nel quattro di coppia under 23 PL (Quaranta-Pegoraro-Bianca- Garrone) dietro l’armo del Gavirate.

Senza parole la performance di Sara Monte, promonopolitana a tutti gli effetti ma tesserata con la concittadina Alessia Tria con il San Miniato. Ha conquistato al suo primo anno ragazzi, un lusinghiero bronzo nel singolo, ed, a distanza di soli venti minuti, un argento nel quattro senza ragazze con Alessia Tria (monopolitana), Chiara Yahya e Soraya Corsoni (capovoga). Questi ultimi risultati confermano la bontà delle scelte tecniche effettuate, basate sul lavoro, ma anche sull’amicizia, vera e solidale esistente tra la Pro Monopoli (con tutta la sua dirigenza), il Sisport Fiat con l’impagabile Massimo Prandini ed i suoi eccezionali atleti, la San Miniato con l’impareggiabile Enzo Ademollo e le sue fortissime ragazze.


Gennaro Ciminelli
(consigliere segretario – addetto stampa Pro Monopoli)



  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.