Poker Lazio ai Campionati Italiani Ragazzi e Under 23


ROMA, 12 giugno 2013 - Domenica scorsa, sulle acque del Lago di Varese sono stati assegnati i titoli italiani per le categorie Ragazzi e Under 23. Le società laziali tornano a casa con un ricco bottino: 4 titoli italiani e ben 10 medaglie. Il primo Titolo Italiano arriva dal “quattro di coppia” delle piccole “Fiammegialle”, seguite dal tecnico Nicola Moriconi e composto da Claudia De Stefani, Lara Maule, Aurora Temporin e Sara Lisi, che con più di 5 secondi conquistano l’oro nella categoria ragazze, precedendo il Saturnia ed un ottimo equipaggio dell’Aniene composto da Giovanna Schettino, Maria Chiara Altomare, Lavinia Martini e Ilaria Transi. Mezz’ora dopo, stesso distacco, diversa categoria, ma sempre Fiamme Gialle sul gradino più alto del podio del “quattro con” under 23 di Paolo Di Girolamo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino e Fabio Possamai, guidati dal timoniere Gian Marco Ambrifi. All’ora di pranzo ci pensano i Pesi Leggeri del C.C. Tirrenia Todaro a mantenere il loro allenatore Luigi Vanti con il fiato sospeso fino all’esito del fotofinish che decreta campioni d’Italia Giorgio Dal Prà e Leone Maria Barbaro nel doppio PL U/23. Il quarto titolo arriva dalle Fiamme Oro, allenate da Walter Molea, dove Roberto Bianco e Marco Di Costanzo, conquistano per il secondo anno consecutivo il titolo italiano nel “due senza” U/23. Le altre medaglie arrivano dal quattro senza U/23 maschile delle Fiamme Gialle, secondo dietro al Firenze, dal singolo ragazzi del Circolo Affari Esteri, dove Riccardo Jansen conquista una splendida medaglia di bronzo a dimostrazione della magnifica stagione agonistica trascorsa e degli ottimi risultati ottenuti nei primi due Meeting Nazionali. Poco dopo, ad occupare il terzo gradino del podio sono le ragazze del C.C. Civitavecchia, Federica Evangelisti e Chiara Maddaloni, nella difficile specialità del “due senza”, e Tiziano Evangelisti, sempre del Civitavecchia, che nulla può in singolo contro Francesco Cardaioli del Padova, quarta volta consecutiva Campione d’Italia. Argento e bronzo, nella stessa specialità del “quattro senza” pesi leggeri U/23, rispettivamente per Tirrenia Todaro (Giorgio Dal Prà, Leone Maria Barbaro, Tommaso Cocchie e Tommaso Transi) e Aniene (Luca Di Francesco, Luca Santoro, Riccardo Cavosi e Alessandro Roccheggiani)
 

di Nikolas Tenaglia
www.ficlazio.it

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.