Sara Magnaghi: guardo al futuro con positività


VARESE, 09 giugno 2013 - A Varese fine settimana di Campionati Italiani Ragazzi e Under 23. Buona la partecipazione di atleti, a testimonianza che la base del canottaggio è in costante aumento in termini di quantità ma anche sotto il profilo qualitativo. La protagonista dell’intervista di oggi è Sara Magnaghi (SC Moltrasio), reduce da un importante risultato all’Europeo di Sivilgia dove, nel quattro di coppia, ha conquistato il bronzo: “Ieri mattina non sono riuscita a centrare la qualificazione diretta - spiega Sara - il recupero del pomeriggio però è andato bene. A seguito di una buona partenza mi sono messa subito in posizione ed ho potuto controllare la gara senza grossi problemi”. I risultati stanno arrivando anche grazie alla buona condizione atletica che Sara sta raggiungendo in questo periodo: “La preparazione sta procedendo molto bene. Abbiamo fatto appena gli Europei di Siviglia e sono vicina alla condizione ottimale. Questo è molto importante soprattutto in vista degli importanti impegni che mi aspettano da qui ai prossimi mesi. Verso la metà di luglio infatti sarò impegnata Lucerna poi ci saranno i mondiali under 23. Sono tutti appuntamenti ai quali voglio presentarmi al massimo delle possibilità”.

È certo che il raggiungimento di un’adeguata condizione atletica è prerequisito determinante per poter aspirare a risultati che contano ed è questo l'impegno che la Direzione Tecnica La Mura vuole raggiungere con gli atleti azzurri: “Il cambio è stato radicale. Abbiamo impostato un programma di allenamento molto duro. Personalmente mi trovo bene perché se è vero che dal punto di vista fisico ci è richiesto un impegno importante, dall’altra sono appagata perché posso apprezzare dei miglioramenti. In particolare sotto il punto di vista della mentalità ho potuto sperimentare un impostazione molto orientata alla competizione. Nel confronto con le altre compagini ci sentivamo forti di un lavoro valido alle spalle, per questo avevamo fiducia. In altre parole abbiamo abbracciato una mentalità vincente. Tanto è vero che le aspettative erano perfettamente in linea con i risultati. Sapevamo di avere i numeri per poter ottenere un piazzamento importante e così è stato. Sono anche cosciente che c’è ancora molto su cui lavorare ma sento di poter guardare al futuro con positività”.

 

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
    RISULTATI
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.