Tanti Auguri di Buon Compleanno al campione d’Italia
 Marco Di Costanzo


VARESE, 09 giugno 2013 - Tra gli atleti che si sono laureati Campioni d’Italia in questo week end remiero varesino, un elogio particolare va a Marco Di Costanzo che, proprio nella giornata di domenica, oltre all’oro nel due senza under 23, ha anche festeggiato il suo ventunesimo compleanno.

Una gara, quella del due senza, che Di Costanzo, assieme al compagno Roberto Bianco, ha potuto gestire bene: “In questa gara sapevamo di essere l’equipaggio da battere dal momento che eravamo i campioni in carica. In partenza infatti abbiamo assistito ad uno sprint aggressivo da parte degli avversari che puntavano a sorprenderci. Tuttavia io ed il mio compagno di voga Roberto Bianco siamo ormai molto affiatati e ci siamo fatti trovare pronti. Ci siamo portati in vantaggio quasi subito e siamo stati in grado di gestire la gara fino al traguardo”. Un dettaglio che va sottolineato è che i campioni d’Italia hanno dovuto fare i conti con l’interposizione degli impegni internazionali, che inevitabilmente hanno finito con l’incidere sulla preparazione: “Sono reduce dalla prestazione del Campionato Europeo, per inciso a parer mio molto positivo, ed abbiamo avuto pochissimi giorni per preparare questa barca. Però, come detto, io e Roberto siamo stati in equipaggio anche lo scorso anno e siamo riusciti a ritrovare i nostri ritmi  senza grossi problemi”.

Il campionato italiano è stato per Marco soltanto una tappa di una stagione che si prevede molto intensa e pregna di appuntamenti di rilievo: “Intanto stasera tornerò a casa per festeggiare il mio compleanno. Passerò qualche giorno assieme alle persone a me care. Poi venerdì alle 15 ci troveremo con tutto il gruppo senior a Piediluco per una settimana di raduno. Quindi partiremo per la Turchia per partecipare ai Giochi del Mediterraneo dove, sempre in due senza, avremo un’altra grande sfida in vista della quale voglio farmi trovare pronto. Dopo la Turchia ci sarà la Coppa del Mondo di Lucerna, sarà una tappa fondamentale”.

Sfide importanti per un ragazzo che ad oggi ha mostrato di essere un ottimo atleta che, cosciente del lavoro che sta portando avanti, può guardare al futuro con ottimismo: “In vista dell’impegno Europeo io e Matteo Castaldo ci siamo allenati assieme per un mesetto circa. Dobbiamo continuare a crederci profondamente, giorno dopo giorno, allenandoci sempre di più e sostenendoci nei momenti di difficoltà, in questo modo sono certo che potremo dire la nostra contro ogni avversario”


Nella foto: Roberto Bianco e Marco Di Costanzo sul podio tricolore di Varese.
 

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.