VVF Tomei al secondo meeting nazionale di Piediluco


LIVORNO, 07 maggio 2013 - Vannucci Irene e Bulli Jacopo firmano le due medaglie d’oro che i “Vigili del Fuoco Tomei” conquistano a Piediluco (Tr), domenica 5 maggio nell’ultima giornata di finali valide per il 2° meeting nazionale e  Regate di Alta Qualificazione che, oramai, è stata ribattezzata Trials Rio 2016 , formazioni sperimentali varate allo scopo di far competere tra loro gli equipaggi migliori che possano garantire alla Nazionale adeguate performance Internazionali. Poiché queste gare sono a tutti gli effetti Trials durante i quali gli atleti, passano dalla vogata pari a quella dispari o dalla categoria pesi leggeri a quella senior, oppure dalla vogata di punta a quella di coppia. Insomma, per la direzione tecnica l’importante e che tutti gli atleti abbiano la possibilità di competere in tre specialità diverse.

Ad aprire le Regate di Alta Qualificazione è il quattro senza femminile, dove si sono imposte con una gara di testa Erika Faggin (Gavirate), Gaia Marzari (Lario), Irene Vannucci (VVF Tomei) e Deborah Battagin (Varese), che subito dopo la partenza impongono un ritmo sostenuto alla regata e già dopo i primi mille metri si trovano a condurre con più di mezza barca su tutti gli altri equipaggi.  La tenacia di  Irene  e delle  sue compagne di equipaggio le portava  ad incrementare  ancora il margine di vantaggio nella seconda parte di gara e a tagliare il traguardo dei duemila metri con oltre 3 secondi di vantaggio.

Il secondo oro, per il “Tomei” arriva nelle regate valide per il 2° Meeting nazionale,  dal settore Junior  con Bulli Jacopo nella specialità quattro con timoniere. Equipaggio misto questo, che oltre all’atleta Livornese era composto da Matteo Borghi, Achille Grimaldi, Alessio Pezzotti  (al timone Elia Pucci) della società Limite sull’Arno. Entusiasmante la regata del quattro con con che con un serrate finale ha visto l’equipaggio di Bulli imporsi per 1 secondo sui rivali della Canottieri Firenze.

Stefano Lari ( commissario Tecnico)  e  Antonio Baldacci (super visore Ex selezionatore della Nazionale under 23) si dicono molto soddisfatti di questi risultati che vanno a coronare l’impegno e il sacrificio che questi due atleti stanno mettendo in questo periodo di stagione agonistica.

La giornata di regate si conclude con i risultati del 8° posto del quattro di coppia cat. ragazzi, composto da:
Cattermol Andrea, Giuliani Pietro, Mori Nicolò e Bientinesi Leonardo.
8° posto anche dell'otto cat ragazzi, composto da:
Bacci Andrea, Benini Edoardo, Casarosa Alessio, Galletti Marco, Lunardi Aldo, Romoli Leonardo, Traso Andrea, Tim Bernardini Alessandro.
6° posto Finale "B" singolo femminile cat ragazzi per De Robertis Ilenia.
4° posto Finale "B" singolo maschile cat ragazzi per Lunardi Aldo.
7° posto del quattro senza cat. ragazzi, composto da: Benini Edoardo, Casarosa Alessio, Bacci Andrea e Galletti Marco.
Alla sua prima gara nazionale esce alle qualificazione nel singolo femminile cat. ragazzi Bernardini Elisa.

  

Foto & Video

Prossime Regate

  • MONATE - 19/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021/2022
  • VARESE - 21-22/05/2022
    European Rowing Under 19 Championships
  • PESARO - 21/05/2022
    1^ Tappa XIV Adriatic Cup - Coastal Rowing
  • PESCARA - 21/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021-2022
  • FANO - 22/05/2022
    Coastal Rowing - 2^ Tappa Coppa Filippi Beach Sprint
  • TRIESTE - 22/05/2022
    Regata Regionale Sprint
  • GENOVA - 22/05/2022
    Regata Regionale valida Montu'/D'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
[email protected]
Redazione: Niccolò Bagnoli - Luigi Mancini - Camilla Frigerio
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.